Sanremo 2018, Pippo Baudo: clamorosa battutaccia contro Luciana Littizzetto

L'Altro Retroscena: Pippo Baudo ieri a Sanremo? Macchè era alla festa di De Mita

L'Intruso a Sanremo 2018 dopo Pippo Baudo tocca a Fiorello “accoglierlo”

Non va bene come è andata ieri, ma nemmeno malissimo come andò quando presentò Raffaella Carrà e il tizio dei Placebo spaccò una chitarra mentre a lei per poco non venne un'ischemia cerebrale per il dispiacere.

Oggi parte la gara delle Nuove Proposte.

La serata si era aperta con le prime quattro esibizioni del concorso Nuove Proposte. Il primo verdetto della sola giuria popolare (che vale per il 30% ndr), Alice Caioli. Tra le quali non ce la sentiamo comunque di annoverare l'illustre omonimo: il cantante-matematico Lorenzo Baglioni che, stilisticamente, sembra voler seguire le orme di Francesco Gabbani.

Pippo ovviamente molto arrabbiato, se n'è andato.

Un grande ritorno all'Ariston per Pippo Baudo.

Toro, Mazzarri contro la Juve sarà in panchina: ridotta la squalifica
Walter Mazzarri nuovamente in panchina per Torino-Juventus , match valevole per la venticinquesima giornata del campionato 2017-18 della Serie A .


C'è spazio anche per una minilezione sulla storia di Samarcanda, una canzone solo in apparenza allegra ma che in realtà racconta l'incontro con la morte del Re Salomone. Adesso io devo andare, devo lasciarti, però devo dirti che molta parte della mia vita artistica la devo a te.

Applausi per il trio de Il Volo che ha intonato Nessun Dorma. "Tornare qui dopo tre anni è un'emozione, ritrovarci con una standing ovation è un grande onore". Lo ha detto bene la signora Vanoni, ci sono voluti tanti anni per diventare giovani. Favino sfoggia i lustrini sullo smoking, fa l'"uomo di cultura" e gioca a leggere l'inedito di Federico Garcia Lorca che in realtà è il testo di "Despacito". La voglia di ballare è incontenibile e così l'attore molla il leggio e trascina anche Claudio Baglioni nel movimento di bacino prima di lanciarsi in un ballo senza freni con Michelle Hunziker. Chiuderà l'ospitata duettando con Shaggy sulle note di "Don't make me wait". Nel mezzo, uno scambio di battute in inglese con Pierfrancesco Favino. E così Pippo Baudo, con il suo capello bianco, arriva sul palco di Sanremo 2018 e si gode il calore del pubblico. Pensiero speciale, sull'onda emotiva del ricordo, è rivolto a "Luciano Pavarotti, mio amico". Che entra in scena con due assistenti, un pianoforte e un carrello portavaligie. "Se si canta solo una settimana all'anno non conta niente". La vera sorpresa è rappresentata da Lo Stato Sociale che, portando una canzone frizzante, hanno arricchito il tutto con la presenza di una super ballerina con una caratteristica particolare ovvero le sue meravigliose 84 primavere.

Altro ospite di assoluto riguardo, Roberto Vecchioni che, con un ranuncolo sul bavero della giacca, simbolo della lotta alla violenze sulle donne, sottolinea che questa è una battaglia devono farla soprattutto gli uomini. "Questa battaglia - ha detto - dobbiamo farla noi uomini".

Il presentatore televisivo, Pippo Baudo, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli.

Latest News