Le olimpiadi delle donne: Azzurre mai forti come a PyeongChang

REUTERS

REUTERS

Dal 9 al 25 febbraio 2018 sono in programma i Giochi Olimpici Invernali PyeongChang 2018, tutti da vedere sui canali di Eurosport. Difficile dirlo, entrano in gioco tanti fattori. Ci sono le veterane, quelle destinate a prendere per mano le compagne più giovani e talentuose, e le nuove leve, che non mancano mai di regalare qualche sorpresa in oro, argento o bronzo. A occhio saremmo più per la seconda delle opzioni, anche perché a livello di pulizie anche qui pare tutto ok, con robottini in stile star-wars che spadroneggiano tra i corridoi e i dietro alle quinte del quartier generale Olimpico.

Per la Corea del Nord, che sfilerà insieme a quella del Sud e in diverse discipline come l' hockey femminile ha fatto squadra comune, non arriverà Kim Jong-un ma sarà presente la sorella minore Kim Yo-jong, vice direttore del dipartimento di propaganda.

Nello short track vedremo all'opera la nostra portabandiera Arianna Fontana, che da sola e in coppia con Martina Valcelpina può aspirare ad un ottimo traguardo.

Isola dei Famosi, Cecilia Capriotti a rischio espulsione: parole imperdonabili
Io l'ho già detto, è una persona arrogante, maleducata, una persona che non stimo e voglio starci il più lontano possibile. Parole forti e che potrebbero essere oggetto di discussione nel corso della diretta del prossimo martedì.


Uomini (8): Mirco Bertolina, Francesco De Fabiani, Dietmar Noeckler, Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Sergio Rigoni, Giandomenico Salvadori, Stefan Zelger. Le altre "Grandi Gazzette" del 2017 erano state dedicate alla chiusura del calciomercato (2 febbraio), al campionato di Moto Gp e Formula 1 (24 marzo), al derby Inter-Milan (15 aprile), alla finale di Champions League (3 giugno), al calciomercato (1 luglio), alla partita di qualificazione ai Mondiali 2018 tra Italia e Spagna (2 settembre), al grande fine settimana di serie A di sabato 14 ottobre, al playoff Svezia-Italia per l'accesso al Mondiale di calcio 2018 (10 novembre). Previste, infatti, circa 100 ore di gare in programmazione, divise tra Rai 2 e Rai Sport. Ci vorrà un po' di pazienza per seguirle in diretta tv a causa dell'infausto fuso orario, ma la loro grinta e i loro risultati ci ripagheranno di qualche ora di sonno persa, ne siamo certe. Ciò significa che mentre a Pyeongchang viene dato il via alle gare alle 9 di mattina, a Roma l'orologio è fermo all'una di notte.

Si chiama Soohorang ed è una tigre bianca, a lungo considerata l'animale custode della Corea. Siamo certe che almeno una volta abbiate sentito parlare di lei.

Tutto pronto allora. Pyeongchang 2018 aspetta anche noi!

Latest News