Facebook lancia il tasto "non mi piace". Al via l'esperimento "Downvote"

Facebook conquista anche l'Africa

Instagram continua a sperimentare la ricondivisione dei post nelle Storie (video)

Un portavoce di Facebook ha confermato che l'opzione ha la funzione di aiutare nella moderazione dei commenti. Ma non si tratterà esattamente di ciò che aspettiamo da anni, cioè un "Dislike" vero e proprio (come quello introdotto nelle conversazioni della chat Messenger). Innanzitutto perché è diventato un social network di moda, infatti molte volte ci viene posta la domanda se siamo iscritti a esso; molte aziende controllano il nostro profilo al momento di presentare il curriculum per un'assunzione, questo perché all'interno di un social network esterniamo completamente la nostra personalità, i nostri hobby, il nostro modo di essere e di pensare, senza barriere esprimiamo benissimo dietro uno schermo tutti noi stessi. Facebook testa la funzione "downvote" che permette di giudicare se un commento è offensivo, ingannevole o fuori tema.

Raid caccia Usa in Siria, "Uccisi combattenti pro Assad"
Nel suo comunicato, l'agenzia Onu per i minori afferma che "gennaio è stato un mese terribile per i bambini in Siria ". Sempre ieri l'Unicef ha diffuso dati agghiaccianti sulla situazione umanitaria in Siria .


Investirà fino a 10 milioni di dollari per le persone che creano o gestiscono comunità che aggregano utenti su un tema significativo. Anche se, ovviamente, la questione rimane scivolosa, nel senso che attribuirebbe agli utenti e ai segretissimi algoritmi di Menlo park una capacità di intervento più sfumata e per certi versi più subdola della classica eliminazione definitiva decisa dall'amministratore di una pagina. Ad annunciarlo venerdì 9 febbraio a Londra, nel corso del primo Communities Summit europeo del social network, il capo del prodotto Chris Cox. Nel mondo più di 1 miliardo di persone usano i gruppi Facebook ogni mese a livello globale. In Italia c'è Fightthestroke, un gruppo che supporta i giovani sopravvissuti all'ictus e le loro famiglie. Tra le ultime novità, si segnala il potenziamento della squadra di ingegneri che si occupano della sicurezza, al fine di individuare e bloccare gli account fake per ridurre molestie e truffe, e migliorare al contempo le modalità di segnalazione dei contenuti.

Latest News