Fed Cup, Italia al playoff: Spagna battuta

Sara Errani

Fed Cup, Italia al playoff: Spagna battuta

Italia Spagna sarà trasmessa in diretta tv su SuperTennis: la web-tv federale è aperta a tutti sul canale 64 del televisore, ma si può raggiungere anche sul satellite (in questo caso possono farlo esclusivamente gli abbonati) al numero 224 del bouquet Sky. Dopo il pareggio della giornata di apertura, nel primo singolare Sara Errani (attualmente numero 142 Wta) ha sconfitto per 6-3 3-6 6-3, in due ore e 18 minuti, Carla Suarez Navarro, numero 29 del ranking mondiale dopo i quarti di finale raggiunti agli Australian Open, nella sfida tra le due numero uno dei rispettivi team. "Sono felice di giocare - dice la tennista toscana - so che dovrò dare il massimo perché di fronte avrò un'avversaria fortissima come la Suarez Navarro, una delle migliori del mondo e molto esperta". Il punto decisivo è arrivato dalla debuttante Deborah Chiesa, all'ultimo momento preferita a Jasmine Paolini, che aveva giocato e perso 61 61 contro Carla Suarez Navarro.

Queste le parole di Sarita che ha aggiunto: 'In questi giorni mi sento davvero bene fisicamente, in questa stagione mi sono ripromessa di non pormi obiettivi di classifica, ma solo quello di ritrovare il mio tennis e le giuste motivazioni. La Chiesa ha sprecato due match ed era avanti 5-1 nel tiebreak poi l'emozionante successo. Nell'ottavo game la Suarez Navarro ha salvato un match-point ed ha accorciato le distanze andando sul 5-3 e in quello successivo la spagnola ha annullato un altro match-point ma al terzo tentativo della Errani ha spedito fuori il diritto.

Futuro San Siro, incontro in Comune: Inter e Milan presenti
NUOVA CONVENZIONE - L'incontro di oggi è servito a fare chiarezza in particolare sul primo punto. Per ora, si prosegue all'insegna della più totale collaborazione tra le parti.


Il weekend di Fed Cup ha riservato all'Italia un avversario davvero ostico, la Spagna che nonostante sia orfana di Garbine Muguruza, resta comunque una formazione complicata da affrontare. Nella frazione decisiva la Chiesa ha ceduto la battuta al quarto game e la Arruabarrena ha allungato sul 4-1 ma con una grande prestazione la 21enne trentina l'ha riagguantata sul quattro pari. La giovane azzurra ha preso un break di vantaggio anche nel terzo gioco del secondo set (2-1) ma poi ha subito un parziale di cinque giochi consecutivi dalla 25enne di Tolosa. E hanno un ottimo doppio, con una specialista come la Martinez Sanchez. Le ragazze stanno dando il massimo in allenamento e sono pronte.

Latest News