Inter, bufera su Brozovic. Anche Spalletti lo scarica

Inter, bufera su Brozovic. Anche Spalletti lo scarica

Inter, bufera su Brozovic. Anche Spalletti lo scarica

Ma non è che il giocatore si debba punire o prendere delle posizioni, ci sono delle regole scritte per dei comportamenti ben precisi e ci sono le regole del buonsenso. L'altra Inter si chiama Yann Karamoh, francese di appena 19 anni, arrivato la scorsa estate in prestito dal Caen, che dopo aver avuto la maglia da titolare ha segnato un gol con classe e carattere da giocatore esperto e e talentuosissimo. Sull'uscita dal campo condita dai fischi dei tifosi per Brozovic: "I fischi a Brozovic?"

"Brozovic polemico al cambio con il pubblico?".

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore.

#NapoliLazio, Parolo: "Ci vuole equilibrio, sconfitta che serve per ripartire"
Giovedì avremo una partita importante, dobbiamo ricaricarci e sapere che alcuno volte bisogna aver la capacità di soffrire. Piu' che un miglioramento del Napoli , e' stata colpa nostra nel secondo tempo . "Dobbiamo ricompattarci.


"Mauro purtroppo non potrà essere della partita - spiega Spalletti in conferenza stampa - ha provato a restare con il gruppo ma sente dolore". Dopo le prime partite di dicembre non abbiamo più vinto e la situazione si è fatta difficile anche per lui. Laddove la Juve - stiamo parlando di una grande squadra - è maestra, i nerazzurri latitano, tentennano, sbagliano. "Nel girone di andata abbiamo creato aspettative e poi sono subentrate delle difficoltà oggettive, ma abbiamo perso solo 2 volte nel corso di questo campionato". Qui è Rodi e qui si deve saltare. "Icardi? Sappiamo la sua importanza, io spero recuperi in fretta e si metta a disposizione della squadra perché è importantissimo". Spero che in questa settimana riesca a recuperare, perché abbiamo bisogno di lui. Speriamo, quello lo decide il mister, ma l'importante è dare continuità. "Sì, sì. Come ho detto, da quando sono all'Inter, questo spogliatoio - ha sottolineato - è unito e non c'è niente. Occorre avere maggiore qualità senza stravolgere troppi equilibri".

"Per quanto riguarda il brasiliano - ha aggiunto il tecnico nerazzurro - ha grandi qualità ma non può ancora giocare per tutta una partita". Posso dire che lo spogliatoio è unito.

Latest News