Inzaghi in conferenza stampa: "La lite con Anderson? Dette cose…"

Lazio scossa Inzaghi

Simone Inzaghi e Ciro Immobile

Il tecnico sarebbe entrato nello spogliatoio dopo Lazio-Genoa, e avrebbe incontrato il fantastista brasiliano.

L'allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha tenuto la conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Napoli.

Inzaghi sa bene che serve la partita perfetta per uscire con un risultato positivo dal San Paolo. Ma la sconfitta è colpa di tutti, me compreso. Non è sereno, ho preferito farlo lavorare a parte. L'esclusione ha una scadenza? Loro sono però talmente organizzati che sanno come metterci in difficoltà. E' un ragazzo sensibile, ma dovrà avere un altro atteggiamento. Abbiamo dimostrato di poterla fare, e la squadra ha capito l'importanza della gara. "Servirà una partita sopra le righe".

NIENTE ALLARMI. La frenata ha tolto entusiasmo, la Lazio si è fermata sul più bello. Lo richiedono il momento e la partita, decisiva per conservare il terzo posto e respingere il probabile assalto di Inter e Roma. Con una differenza: il senegalese era mal sopportato dai senatori, Felipe invece ha un buon rapporto con i compagni.

Cosa teme del Napoli? L'acceso diverbio è stato fortunatamente sedato da Lucas Leiva, che ha utilizzato tutta la sua esperienza per riportare la calma tra il compagno di squadra e l'allenatore. "Speriamo stavolta di avere tutti i giocatori al 150%".

Avete rivisto la partita dell'andata per vendicare la sconfitta?

Si può passare a una difesa a quattro? Caceres come pensa di impiegarlo? Perchè siamo calati nella ripresa? "Domani sceglieremo con tranquillità la formazione". Se si perdono 2 partite delle ultime cinque, con un ko arrivato per le cose che sappiamo, adesso possono partire critiche.

10 febbraio, è il "giorno del ricordo"
Il giorno del ricordo dei massacri delle foibe , della questione triestina nella giornata che commemora tutte le vittime italiane. Il primo appuntamento si svolgerà al Castello del Monferrato.


"E' normale che sarebbe un vantaggio giocare senza Mertens". "Dobbiamo essere bravi e lucidi nell'analizzare le cose. Alla fine arriveranno appaiate".

Si dà poco credito alla Lazio a Napoli?

"Dovremmo ripetere l'intensità e l'attenzione dell'andata prima dei cambi forzati". Da qui a dire che la Lazio sia in crisi ce ne passa.

"Ha tanta esperienza e sono convinto arbitrerà nel migliore dei modi".

Tra le possibili indisponibilità del Napoli, in che modo potreste essere favoriti? Abbiamo sfiorato il raddoppio con Parolo mentre Immobile è stato fermato davanti a Reina e non era fuorigioco.

Nani è una risorsa importante?

Il giocatore martedì non si è allenato. Se non giocherà titolare con il Napoli allora lo farà certamente contro la Steaua in Europa League.

Latest News