Ciclismo Cup, Moser conquista il Trofeo Laigueglia

Ciclismo Cup, Moser conquista il Trofeo Laigueglia

Ciclismo Cup, Moser conquista il Trofeo Laigueglia

Moreno Moser ha vinto per distacco la 55/a edizione del Trofeo Laigueglia gara di apertura del calendario professionistico in Italia. Si forma così un gruppetto di inseguitori formato da diversi uomini della Androni - Sidermec - Bottecchia e della AG2R La Mondiale, che in pochi minuti riprende El Fares. L'ascesa a colla Micheli ha fatto la vera selezione con Moser che ha sferrato il suo attacco decisivo, andando a scollinare da solo e seguito a distanza solo da Gavazzi e Bagioli.

Olimpiadi invernali, "libera" rinviata e Carolina Kostner incanta tutti
La prova - una delle più attese di queste Olimpiadi - è stata rinviata a giovedì a causa del forte vento di Pyeongchang , che avrebbero reso impraticabile la discesa .


Al chilometro 98, poco prima del passaggio a metà percorso, sono rimasti in fuga solo in due: sullo strappo di Capo Mele, Francesco Bettini ha perso contatto dai fuggitivi El Farés e Fløtten hanno proseguito la loro azione. Al via squadre importanti come la Bardiani-Csf, la Wilier-Selle Italia, l'Androni-Sidermec e la Nippo-Vini Fantini, oltre la squadra nazionale italiana, che alla fine ha recitato un ruolo da assoluta protagonista nella corsa laiguegliese. "A circa 30 km dal traguardo prova l'azione solitaria Silvan Dillier (AG2R), ma il suo vantaggio rimane sempre attorno ai 15" e anche il suo tentativo viene annullato dal gruppo inseguitore, composto da une ventina di unità. Al secondo posto troviamo Paolo Totò che vince la volata degli inseguitori davanti a Matteo Busato. Tutto straniero il resto della top10 dell'ordine d'arrivo con il danese Kasper Asgreen, il francese Romain Combaud, lo svizzero Roland Thalmann ed il belga Ben Hermans ad occupare le posizioni dalla sesta alla nona.

Latest News