Inter, Icardi verso il rinnovo. Un aumento per eliminare la clausola

Inter, Icardi verso il rinnovo. Un aumento per eliminare la clausola

Inter, Icardi verso il rinnovo. Un aumento per eliminare la clausola

"La crisi di risultati, da cui l'Inter si è appena riavuta col 2-1 al Bologna, è passata anche da duri confronti interni, come intorno a Capodanno tra il derby perso e la trasferta di Firenze". Perché come riporta il Corriere dello Sport, Mino Raiola ha provato a strappare Mauro Icardi a Wanda Nara - sua agente, otre che moglie - proponendo all'attaccante argentino l'immediato (ovviamente in estate, quando la clausola da 100 milioni di euro sarà valida) trasferimento al Manchester United di Mourinho se solo il calciatore avesse affidato a lui la procura.

In principio era il Real Madrid.

Inter, Icardi - I primi contatti ci sono stati e nelle prossime settimane, magari giorni, l'Inter e l'entourage di Mauro Icardi si siederanno attorno a un tavolo per mettere nero su bianco il rinnovo di contratto del capitano.

Wanda Nara ci ricasca e pubblica ancora una volta online foto super hot: la giovane argentina continua ad infiammare il web con le sue foto in lingerie e gli utenti della rete sembrano apprezzare davvero molto.

Principe libero, L'Isola dei Famosi è seconda
De André era anche molto meticoloso in studio di registrazione, per essere certo che il prodotto finito fosse come lui lo voleva. L'inflessione romanesca personalmente non l'ho avvertita, anche se qualche "belìn" intercalato credo ci sarebbe stato bene.


Nonostante il mercato si sia chiuso a fine gennaio, le voci sul futuro di Maurito Icardi si inseguono ormai da tempo e vedono al centro di ogni trattativa la figura carismatica e 'scomoda' di Mino Raiola, il discusso procuratore italo-olandese.

Icardi ha smesso di seguire Wanda su Instagram: un dettaglio che potrebbe essere insignificante agli occhi di molti ma non lo è stato per i fan della coppia.

Marcelo Brozovic intanto pagherà con una multa salata l'applauso ironico rivolto al pubblico di 'San Siro' e condannato dallo stesso Luciano Spalletti.

Latest News