Scandalo 5 Stelle, mancano soldi dal fondo rimborsi

Per la visita al Maiorana di Di Maio critiche pure da candidate Pd

M5S, Di Maio promette verifiche sugli stipendi dei suoi parlamentari. A liste chiuse

Quando devi dare la donazione a Genova, devi donare 10, magari 2 te li tieni per rimborso spese. Dopo aver effettuato il bonifico in modo tale da ottenere la ricevuta da mostrare sul sito del Movimento, i parlamentari avrebbero cancellato nelle 24 ore successive tale bonifico, ritornando così in possesso dei loro soldi. Detto ciò appena nel Movimento ci si rende conto delle irregolarità chi ha sbagliato viene allontanato. Renzi ad esempio domanda: "il movimento 5 stelle ha riempito le liste di candidati scrocconi, truffatori e massoni? E' in discussione il gioco stesso della democrazia, ogni giorno il capo dei 5 Stelle si alza e dice: 'questo non ci rappresenta'...". "A ognuno di questi - si legge sul blog - è stato chiesto di provvedere immediatamente a versare quanto dovuto". Bernini pubblica la foto degli "storici" relativi ai bonifici versati e, relativamente a quelli diretti al fondo per il microcredito "alla data del 02/01/2018, risulta erroneamente come beneficiario il sottoscritto benché l'Iban sia quello corretto ovvero IT61Z0100003245348018369300", spiega il deputato.

Sono in corso le verifiche dei vertici M5S sulle restituzioni volontarie fatte sul conto del microcredito. Loro se li sono messi in tasca. "Se lo avessero fatto tutti i consiglieri, avremmo risparmiato cinque milioni di euro in cinque anni". "Ingordi! Senza considerare il vitalizio, le auto blu, l'aereo blu, l'elicottero blu e tutti i loro osceni privilegi".

VIAREGGIO CUP, Ecco le 39 squadre con i viola
Passano il turno le prime qualificate di ogni girone e le tre migliori seconde di ogni gruppo (A e B). Le 40 squadre sono state divise in 10 gironi (1 ,2,3,4,5,6,7,8,9,10), composti da 4 squadre.


Avrebbe ormai raggiunto e superato quota 1 milione di euro, a quanto si apprende, il "buco" nei rimborsi del M5S. "Quando si è duri e puri, c'è sempre qualcuno di più puro che ti epura, diceva qualcuno", commenta Piero Grasso.

Roma - La questione rimborsi per i Cinque stelle sta diventando veramente grave, una specie di vaso di Pandora che nemmeno i vertici del movimento conoscono fino in fondo. "Viva il Movimento5Stelle", scrive un utente. "Le mele marce le trovo e metto fuori".

Latest News