Inquinamento in Germania: mezzi pubblici gratis la soluzione?

Inquinamento in Germania: mezzi pubblici gratis la soluzione?

Inquinamento in Germania: mezzi pubblici gratis la soluzione?

Per limitare l'uso delle auto private, e dunque l'inquinamento dell'aria, il governo tedesco gioca la carta di un'offerta temporanea del trasporto pubblico locale. Lo ha detto il portavoce dell'esecutivo Steffen Seibert, in conferenza stampa, a proposito della lettera inviata dal ministero del'Ambiente tedesco a Bruxelles, sulla possibile sperimentazione in 5 città dei mezzi pubblici gratuiti.

Germania. Per rispettare gli obiettivi climatici comunitari, la Germania ha avuto un'idea piuttosto radicale, che sarà sperimentata in cinque città, tra le quali l'ex capitale dell'ovest, Bonn, e i centri industriali di Essen e Mannheim: offrire trasporti pubblici gratis per ridurre al minimo l'inquinamento atmosferico dovuto alle auto. La Commissione europea stima che siano 400.000 i morti all'anno causati in Europa dall'inquinamento da gas di scarico.

Smog. Dopo l'incontro a Bruxelles lo scorso 30 gennaio, convocato dal commissario UE responsabile per l'ambiente Karmenu Vella, arriva la proposta dalla Germania per ridurre gli attualmente elevati livelli d'inquinamento dell'aria: rendere gratis i mezzi di trasporto pubblici. Poiché da anni le soglie prescritte vengono superate, la Germania rischia una denuncia davanti alla Corte di giustizia europea.

Traffico rifiuti tra Puglia, Egitto, Iran e Libia: 3 arresti
L'attività di indagine è stata eseguita dai Forestali in collaborazione con il Servizio nazionale Antifrode dell'Agenzia delle Dogane.


"Il passaggio al trasporto pubblico, la mobilità sostenibile e l'incentivo ai mezzi di trasporto ibridi, come quelli a energia elettrica sono tutti elementi strategici nel programma di Liberi e Uguali e sono indispensabili non solo per affrontare l' emergenza inquinamento per cui rischiamo la proceduta d'infrazione, ma anche per attrezzarci e adeguarci alle esigenze del futuro prima che sia tardi", conclude.

Come scrive Il Post "il governo ha anche un'altra ragione per sperimentare questa misura: negli ultimi tempi le autorità europee hanno preso una posizione più dura nei confronti dei paesi che non rispettano le leggi europee sugli agenti inquinanti più comuni, come il diossido di azoto e le polveri sottili". Il totale dei chilometri di metropolitane in Italia è di 224, mentre la sola città di Madrid ne ha 290 chilometri, Parigi 220 e Londra ben 450 km. Potendosi muovere liberamente, così, le persone che vivono in Germana avranno la possibilità di gestire al meglio la loro vita, senza necessariamente dover prendere la macchina: una soluzione semplice, che potrebbe infatti fungere da deterrente e quindi rappresentare una vera e propria rivoluzione.

Latest News