Diamanti, niente ritorno al fantacalcio: si tratta col Perugia. Le ultime

Riecco Diamanti ripartirà dal Perugia con uno stipendio “simbolico”

Diamanti, niente ritorno al fantacalcio: si tratta col Perugia. Le ultime

Tre punti fondamentali per la corsa playoff dei Grifoni. Breda ci è andato molto più cauto: "Non mi piace parlare di penalizzazioni - ha detto il tecnico - perché poi quando ti capitano le cose a favore bisogna dirlo allo stesso modo". Vedo che rispetto a qualche anno fa c'è più dialogo. Il primo ad analizzare queste cose devo essere io, mi lecco le ferite ma sono convinto che usciremo da questo momento.

La terza sconfitta di fila, arrivata proprio nel finale, complica il cammino del suo Palermo che adesso si trova in una scomoda posizione distante dalle due squadre in vetta Empoli e Frosinone. A cominciare da quelli di Palermo, esattamente un girone fa.

Quello che vorremmo vedere per farci capire e che Muravski saprebbe fare benissimo è quel che hanno fatto oggi in occasione del gol del Perugia palla a centrocampo, assist a scavalcare tutti i difensori con palla davanti a Di Carmine che gioca faccia verso la nostra porta, che controlla e segna.

Oggi è la Giornata nazionale dei gatti
Festeggiata in Italia dal 1990, la giornata ha molteplici significati: libertà, magia ma anche sventura imminente. Un giorno in più quindi, quello della Festa nazionale del gatto , per celebrare i nostri amici felini .


Perugia: Leali, Del Prete, Volta, Magnani, Mustacchio (66′ Buonaiuto), Gustafson, Bianco (61′ Colombatto), Kouan (77′ Nura), Pajac, Cerri, Di Carmine. All. I tempi di recupero saranno da valutare.

Mister Tedino si presenta al "Renato Curi" senza lo squalificato Coronado e decide di lasciare in panchina Posavec, Nestorovski e Bellusci concedendo una chance a Pomini, Rajkovic e La Gumina.

Latest News