Il tecnico Mazzarri presenta il derby

Contatto Chiellini-Belotti esplode la rabbia social

Il tecnico Mazzarri presenta il derby

Domenica prossima al Grande Torino arriva la Juve contro la quale i granata non riescono a vincere dal 26 aprile 2015, quando Darmian e Quagliarella ribaltarono il gol di Pirlo. Dobbiamo lavorare su noi stessi: se lavoriamo bene, possiamo creare difficoltà a tutti.

Il Derby non è mai una partita omune, le motivazioni in campo sono tante e le due squadre arrivano con stati d'animo completamente diversi.

Sea of Thieves riapre le porte ai giocatori della Closed Beta
Parlando ai microfoni di PC Gamer , il design director di Rare Mike Chapman ha escluso categoricamente l'arrivo delle loot box in Sea of Thieves .


Con fierezza però sopraggiunge Gaetano, un distinto signore che ha vissuto la sua gioventù negli anni in cui il bel paese si risollevava dalle bastonate della grande guerra, e con la felicità ancora viva di chi ha esultato decine di volte ammirando le prodezze di quello che fu poi ribattezzato "Trio magico", Boniperti/Sivori/Charles, ricorda quel derby vinto il 19 Marzo 1961 in maniera doppiamente anomala, sia per lo striminzito successo di misura, in anni in cui il quantitativo totale minimo di gol nel derby era solitamente oscillante tra i 4 e i 5, sia perché a deciderlo fu "El Cabezon" Sivori proprio con la parte del corpo che gli valse questo buffo nomignolo, la testa, strumento meno usato dall'asso argentino per deliziare i palati juventini a favore di quel poetico sinistro dalla dote ancora oggi misteriosa. Lui al momento è uno che incarna al meglio questo principio: "è qualcosa che bisogna tenere a mente e che ci porterà lontano". Durante una gara ci deve essere una strategia chiara e riconoscibile, i giocatori devono sapere cosa fare.

I bianconeri sono reduci dal 2-2 di Champions League contro il Tottenham. Domani andare al Filadelfia? "Tra squadra e tifosi c'è un legame importante ma ci sono protocolli, orari e percorsi d fare che non dipendono solo da noi". "Non dipende da me, ma da questioni organizzative". Si gioca allo stadio Olimpico-Grande Torino ma saranno favoriti i bianconeri di Massimiliano Allegri, come indica la tradizione recente nella stracittadina di Torino: infatti il segno 2 è proposto da Snai a 1,73. "Non dobbiamo dare vantaggi per eccessi di foga o emozione". "Lui è un grandissimo direttore di gara ma abbiamo molta fiducia nella classe classe arbitrale". E' la dedizione al dettaglio che poi può fare la differenza sul campo. Se può diventare come Higuain? Credo nell'essere e non nell'apparire e lui ha dimostrato molto: contano i fatti e lui ha dimostrato tanto.

Latest News