Di Sabato: Matteo Salvini è disumano

Di Sabato: Matteo Salvini è disumano

Di Sabato: Matteo Salvini è disumano

Salvini andrebbe bene come ministro dell'Interno?

Sembra non avere fine il botta e risposta tra il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi e il leader della Lega, #Matteo Salvini. "Il primo settore priorità per il futuro e agricoltura e pesca, che affiderei a un uomo della Lega". Berlusconi ha criticato il segretario del Pd, Matteo Renzi, definendolo un "grande affabulatore". Nessun dubbio sul primo provvedimento da adottare in caso di vittoria: "La legge Fornero, che ormai non è più solo una questione politica. Anzi, mi piacerebbe ci fosse un confronto all'americana con tutti", sottolinea Salvini. Io metto a disposizione degli italiani la possibilità di scegliere me e la Lega.

"Non sosterrò nomi di eventuali premier indicati da Berlusconi che sono stati quanto meno ambigui nei confronti della politica italiana e nel rapporto fra Italia ed Europa. L'altro è uno che ci insultava e ora viene qui a fare abigeato di voti".

"L'infortunio di Higuain ci ha penalizzati", l'ultima curiosa giustificazione di Mazzarri
Il Var convalida il gol e la Juve controlla, senza problemi, il gioco fino al termine dei primi quarantacinque minuti. Dybala è in una buona condizione, non per partire dall'inizio, ma magari fa una mezz'oretta.


L'idea dell'accordo trasversale sulla scuola, invece, non è nuova: la stessa attuale ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, ha speso parole per avviare un continuum che riservi alla scuola una corsia preferenziale, in modo che ogni nuovo Governo non stravolga le regole introdotte da quello precedente. Salvini ha anche dichiarato che andranno cambiati alcuni aspetti del Jobs Act. Un danno che si aggiunge alla beffa per un comparto che, storicamente legato all'immagine di una Formia antica e laboriosa, continua ad occupare ancora decine e decine di persone, e costretto a sopravvivere a causa della difficile congiuntura economica e dell'elevata fiscalità. Dobbiamo occuparci di sicurezza, non è possibile che vi siano clandestini immigrati che entrano nelle nostre case e soprattutto non esiste che vi siano ancora stupratori che violentino le donne.

"Se Renzi vuole un confronto - conclude Matteo Salvini - lo aspetto in piazza, magari a Bologna dove molti elettori stanno passando dal PD alla Lega".

Latest News