Lazio, Inzaghi: "Non avremmo meritato di perdere. Giocando così torneremo a vincere"

Lazio, Inzaghi:

Lazio, Inzaghi: "Non avremmo meritato di perdere. Giocando così torneremo a vincere"

Comprese le coppe, con quella di oggi sono quattro sconfitte nelle ultime cinque partite per la squadra di Inzaghi, complice anche una formazione con ben otto titolari rimasti a riposo.

Lazio: Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Caceres; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lukaku (29' st Lulic); Nani (10' st Felipe Anderson), Caicedo (10' st Immobile). Ha aiutato a far salire la squadra oltre a dare il gol della vittoria. Bisognerà ribaltare lo 0-1 di Bucarest, e non sarà facilissimo per i biancocelesti, soprattutto per il momento che sta attraversando la squadra di Inzaghi: 4 sconfitte nelle ultime 5 gare. La Lazio ha azzeccato l'81% dei passaggi contro il 73% dell'FCSB, recuperando 51 palloni contro i 49 degli avversari. Nani corona un primo tempo costellato di palle perse con le due nefandezze tecniche che portano al vantaggio dei padroni di casa: prima una punizione calciata malissimo a scatenare il contropiede con l'aiuto di un errore di Caicedo, poi un clamoroso buco in uno stop banalissimo a centrocampo. Abbiamo una partita di ritorno in cui dovremo passare a tutti i costi. "Peccato per non aver finalizzato" ha concluso Inzaghi tagliando corto sul difficile momento psiclogico del brasiliano, protagonista di un alterco con mio fratello, ma rientrato. I tedeschi si portano avanti dopo 30' con Schuerrle, ma vengono raggiunti al 6' della ripresa da Josip Ilicic. Adesso pensiamo a lunedì e poi alla gara di ritorno: "giocando così avremo ottime chances di qualificazione".

Accoltellato al volto per uno sgambetto
A intervenire è stato un bidello, che ha avvisato i Carabinieri. È successo a Giulianova , in provincia di Teramo . I fatti sono violenti a prescindere da chi li consuma e chi li subisce.


18′ - Superato il primo quarto d'ora di gara: equilibrio a Bucarest, 0-0 tra Steaua e Lazio. Dobbiamo tornare a segnare, eravamo il miglior attacco fino a pochissimo tempo fa. Ripartenza rumena che trova una Lazio fuori posizione e con poco equilibrio: nulla può Strakosha davanti al francese. I biancocelesti non conoscevano una striscia negativa così lunga dal 2013. "Dobbiamo provare a restare positivi e prenderci il passaggio del turno a Roma".

Latest News