Aggredisce moglie e figlio, entrambi in fin di vita

Aggredisce moglie e figlio, entrambi in fin di vita

Aggredisce moglie e figlio, entrambi in fin di vita

La tragedia è avvenuta nella notte del 21 febbraio in un'abitazione di Castellarquato (Piacenza). Con la stessa avrebbe ucciso il cane, prima di serrare le fessure di porte e finestre e aprire il gas.

Ad accorgersi di quanto avvenuto un parente che si era insospettito non vedendo la donna arrivare al lavoro. La donna e il ragazzo sono stati colpiti in testa con una chiave inglese e ridotti in fin di vita. L'ipotesi è che Silva si sia scagliato contro il figlio mentre dormiva e che si sia poi avventato sulla moglie che si sarebbe destata a causa delle grida. La vicenda ha avuto luogo questa notte, con l'uomo che ha aggredito con l'oggetto contundente la coniuge, Vilma Pighi (cinquantotto anni), e il figlio, Marco Silva (ventitre anni). Il fermato ha ucciso anche il cane e ha aperto il gas.

Napoli, visite mediche per Milic. In estate assalto a Maycon
La società azzurra valuterà con attenzione le sue condizioni fisiche e poi ufficializzerà l'accordo con l'ex viola. Il Napoli prova a correre ai ripari dopo il nuovo infortunio di Ghoulam e si affida alla lista degli svincolati.


Dopo aver picchiato e umiliato la moglie per oltre venti anni, un uomo di 73 anni è stato arrestato: attualmente l'anziano di origini sarde, con gravi problemi di dipendenza dall'alcol, si trova nel carcere a Regina Coeli.

Terribile episodio di violenza famigliare nelle scorse ore nel Piacentino. Secondo ulteriori indiscrezioni, riportate da Tg Com 24, l'aggressore era seguito dai servizi sociali ma sono attese ulteriori informazioni sulla causa del tragico evento.

Latest News