Olimpiadi, la combinata alla svizzera Gisin. Brignone ottava, Vonn fuori nello slalom

Michelle Gisin

Michelle Gisin

La nazionale elvetica ha così conquistato il terzo oro a Pyeongchang 2018 dopo quelle di Dario Cologna nel fondo e quella di Sarah Hoeflin nello slopestyle.

In una gara nella quale Lindsey Vonn (prima a metà) non è riuscita ad arrivare al traguardo, Ragnhild Mowinckel (alla fine quarta) non ha saputo ripetere l'exploit della discesa e Petra Vlhova, quinta, si è dimostrata ancora poco brillante, un risultato positivo lo ha raccolto anche Denise Feierabend. Secondo posto per la statunitense Mikaela Shiffrin e terzo per l'altra svizzera Wendy Holdener, la più brava nello slalom.

La cuneese dell'Esercito (in gara con il pettorale numero 7), quattordicesima dopo la manche di discesa libera (1:42.61), recupera quattro posizioni nello slalom speciale e chiude decima con il tempo di 2:24.24. La rassegna olimpica di Federica conta comunque un fantastico bronzo nel gigante.

Pd: si spacca partito in Alto Adige, esce minoranza
Il gruppo dei quattordici "dissidenti" contesta anche l'esclusione dalle liste della deputata uscente Luisa Gnecchi la quale però al momento è ancora all'interno del PD.


"Mi sono giocata la gara in discesa libera perché nello slalom di oggi non si poteva fare la differenza". Torno a casa orgogliosa di avere una medaglia al collo, a PyeongChang mi sono concentrata solo sulle gare; quando tornerò realizzerò veramente i nostri successi.

Marta Bassino ha chiuso al decimo posto la sua avventura a cinque cerchi, un piazzamento che si aggiunge al quinto posto in gigante.

Latest News