Assassin's Creed Origins: alla scoperta dell'Antico Egitto con il Discovery Tour

Assassin's Creed Origins: alla scoperta dell'Antico Egitto con il Discovery Tour

Assassin's Creed Origins: alla scoperta dell'Antico Egitto con il Discovery Tour

Va detto, inoltre, che la modalità Discovery Tour è disponibile per l'acquisto in formato standalone, e che il rating riferito all'età consigliata è decisamente più basso rispetto a quello del gioco completo: negli Stati Uniti, difatti, Discovery Tour ha un rating E (Everyone), mentre ad Assassin's Creed Origins è stata assegnata una M (Mature). Infatti, le statue che presentavano nudità nell'edizione principale del gioco, risultano invece "coperte" nella modalità educativa.

Cosa ne pensate? Vale la pena una seconda run per venire in possesso di quest'armatura? A questo punto, a maggior ragione che questo prodotto è stato pensato per le scuole, ci chiediamo per quale motivo Ubisoft si sia presa questa libertà creativa su opere d'arte, visto lo scopo educativo/culturale di Discovery Tour.

In questa occasione non parleremo del gioco in senso stretto, bensì della modalità Discovery Tour che permetterà di scoprire, appunto, tutte le meraviglie dell'Egitto ricreato dagli sviluppatori.

Ecco la nuova Mercedes, Hamilton: Mi sento ancora giovane
W09 vs SF71-H , Hamilton vs Vettel, Mercedes vs Ferrari: i protagonisti ci sono, i registi anche, adesso tocca scrivere la storia. W09, vista di profilo, un vero missile! Una dichiarazione-slogan che sottende molte novità, tecniche ma anche stilistiche.


Dal canto suo, la software house ha aggiunto che la modalità è stata ideata con l'aiuto di educatori e accademici affinché i contenuti fossero adatti a un più vasto pubblico di diverse età e culture. Nello specifico, la compagnia franco-canadese ha coperto i seni e i genitali delle sculture con delle pudiche conchiglie. Anche Assassin's Creed Origins non fa eccezione e, questa volta, i giocatori si sono tuffati nel mondo dell'antico #egitto.

Alla fine, con un lungo e minuzioso lavoro, sono riusciti a ottenere un gioco che rispettasse tutti.

Latest News