Scontri tra centri sociali e Polizia a Torino: 3 agenti feriti

Scontri tra centri sociali e Polizia a Torino: 3 agenti feriti

Scontri tra centri sociali e Polizia a Torino: 3 agenti feriti

Il corteo antifascista composto da circa 300 persone, si e' a lungo fermato all'incrocio tra corso Mediterraneo e corso Vittorio, fronteggiando polizia e carabinieri. La polizia ha risposto con il getto degli idranti. La polizia ha risposto con i lacrimogeni.

"Questi episodi violenti fanno preoccupare".

Black Panther: Ryan Coogler ringrazia i fan per il successo del film
In Black Panther , Pantera Nera deve affrontare un vecchio nemico che ha messo in discussione la sua leadership e minaccia la stabilità del Wakanda .


La manifestazione, a cui hanno partecipato giovani dei centri sociali guidati da Askatasuna e anche militanti di "Potere al popolo" e rappresentanti dei sindacati di base, è cominciata intorno alle 19 alla stazione di Porta Nuova.

L'hotel che attende Di Stefano è già blindato da mercoledì pomeriggio: le forze dell'ordine presidiano la struttura per garantire l'ordine e fare in modo che il candidato di Casapound stasera possa arrivare a destinazione senza incrociare gli antifascisti. Due agenti di polizia sono rimasti feriti negli incidenti, mentre due manifestanti, una ragazza e un giovanissimo, sono stati bloccati dalle forze dell'ordine e la loro posizione è al vaglio della polizia che dovrà decidere se trattenerli o meno. Il corteo è arrivato fino in via Colli, a pochi metri dall'albergo dove tra poco parlerà Di Stefano. Una situazione del tutto simile a quella che, una settimana fa, si era verificata a Bologna, dove uno stuolo di manifestanti antagonisti aveva tentato di forzare il cordone di sicurezza per irrompere nell'adunanza dei militanti di Forza Nuova per il discorso di Roberto Fiore. I manifestanti hanno cominciato a lanciare petardi e qualche bomba carta e a occupare la strada con i cassonetti delle immondizie (qualcuno ha preso fuoco ma le fiamme sono subito state spente), ma sono stati di nuovo allontanati prima con gli idranti, poi con un fitto lancio di lacrimogeni.

Latest News