Gattuso: "Ok la qualificazione, ma adesso testa alla Roma"

Gattuso:

Gattuso: "Ok la qualificazione, ma adesso testa alla Roma"

Di seguito le parole del tecnico rossonero: "I convocati?" Lo status in realtà è cambiato di partita in partita e dopo 11 risultati utili di fila è facile pensare che prima o poi verrà ritoccato il contratto dell'allenatore, che già dura fino al 2019 ma è il meno costoso della Serie A. I due allenatori sono stati protagonisti di Roma e Milan anche quando erano i mediani delle rispettive squadre, ecco un'analisi dettagliata. La rete, al 21' p.t., spegne i bulgari che, invece, erano partiti più determinati, con il Milan un po' molle.

BORINI - "Il tour de force con Roma, Lazio e Inter? Ho preparato solo la Roma". Nel primo tempo in Champions hanno fatto un grande calcio, nella ripresa poi hanno sofferto. E' una squadra ben allenata, spingono bene con i terzini, hanno qualità in mezzo al campo, domani ci vuole una grande prestazione, ci possono mettere in difficoltà, andremo là a giocarcela. come andrà affrontata la gara?

Giochi: Kostner, non è l'ora del ritiro
Non credo - risponde parlando del suo futuro -, abbiamo ancora un Mondiale in Italia e lì sarà diretta tutta la mia energia. Mi riposo un pò e poi al lavoro per vivere un'altra bella esperienza a Milano .


Momento giusto per affrontare tutti i big match: "Nelle prossime partite dobbiamo alzare l'asticella perchè affronteremo squadre con individualità importanti". L'entusiasmo del mio Milan?

Su Under della Roma: "Per ora non abbiamo accorgimenti particolari, ma poi vediamo a fare in corso come è successo con Lazzari della Spal. Siamo sicuri e tranquilli che ci sarà un San Siro strapieno e anche a Londra ci saranno tanti tifosi che ci daranno tanti stimoli per giocare questa grande sfida". "Bisogna mettere in campo una squadra pronta a battagliare, sono partite in cui non si può sbagliare nulla". La squadra sta crescendo, non mi sarei aspettato la crescita della squadra a livello di concetti. Sui meccanismi difensivi difficilmente ora sbagliamo.

Latest News