Pisa, c'è Salvini: scontri fra gli antagonisti e la polizia

Pisa, c'è Salvini: scontri fra gli antagonisti e la polizia

Pisa, c'è Salvini: scontri fra gli antagonisti e la polizia

I negozianti del centro di Pisa hanno chiuso le saracinesche della zona per precauzione. "In un sistema dove Comuni, Province e Regioni sono in sofferenza per i continui tagli da parte dell'attuale Governo, il centrosinistra sembra non voler dare nessun esempio, accentrando poteri e aumentando gli sprechi". "Parliamo di cose serie e non della filosofia". "A parole siamo tutti perfetti, poi c'è ancora gente che butta le carte per terra... per limitarci a questo".

Anche l'appuntamento elettorale viene giocato in chiave religiosa: perché la "prossima, per credenti e non credenti, sarà una vera Pasqua di resurrezione". Sapere che in tanti contano su di me è un onore, saprò mantenere gli impegni. Qui, alle domande dei giornalisti risponde: "Mi auguro che l'accordo per le acciaierie non sia l'ennesima presa in giro per gli operai, una nuova presa in giro come ce ne sono già state".

M5S: Di Maio, per fare Governo si passa da noi
E sulla giunta De Luca il giudizio è senza appello: "Se ne deve andare a casa". Inchiesta Napoli: Renzi, Di Maio rinuncia immunita' parlamentare? .


Il corteo degli antagonisti ha provato a entrare in contatto con i militanti leghisti passando da via Mazzini, una strada laterale all'asse pedonale del centro storico di Pisa e qui sono scoppiati altri disordini con lancio di sassi bottiglie e altri oggetti verso la polizia che ha sbarrato la strada. ‎"Mi porto dietro un rosario che mi ha regalato un don, fatto da una donna che combatte in strada, non lo mollo", ha detto rivolto ai sostenitori in piazza. Nei giorni scorsi, anche Giorgia Meloni, leader di FdI, è stata accolta da manifestanti contrari alla sua presenza nella città labronica.

Circa la manifestazione, hanno innanzitutto contestato numeri e composizione. Se, però, nella prima tappa, dove una settimana fa era stata aggredita la leader di FdI Giorgia Meloni, tutto si è fermato a slogan contro il segretario della Lega, con le forze dell'ordine che hanno tenuto a distanza i manifestanti, a Pisa la situazione è degenerata appena lui ha iniziato a parlare.

Latest News