Follia sul lavoro, ammanco di 100 euro, operaio uccide titolare

Spara al datore di lavoro e lo uccide tragedia a Caserta   
                       
                
         Oggi alle 21:00

Spara al datore di lavoro e lo uccide tragedia a Caserta Oggi alle 21:00

Un imprenditore di 55 anni, Nicola Sabatino, è stato ucciso con colpi di pistola da un suo dipendente, Vito Recchimurzi, di 51. Accade a Frignaco (Caserta).

MotoGP, Honda e il futuro di Marquez: "Abbiamo già iniziato a parlarne"
In Malesia aveva definito la sua moto un capolavoro, ma quando l'ha ripresa in Thailandia quasi non l'ha riconosciuta. Nella gallery in cima all'articolo trovate le foto della nuova moto; qui sotto le dichiarazioni dei piloti.


Il furioso litigio sul corrispettivo è stato scatenato dal fatto che alla cifra pattuita - a detta dell'operaio - mancavano 100 euro. L'uomo, dopo aver consegnato i soldi, è uscito di casa quando è stato raggiunto dagli spari. Inutili i soccorsi dei medici del 118. Quattro i bossoli ritrovati sul posto. L'assassino è stato prontamente bloccato dalle forze dell'ordine. Successivamente ha consegnato anche l'arma. Sul pianerottolo, riverso per terra, gli agenti hanno rinvenuto il cadavere dell'imprenditore.

Latest News