Inter-Benevento, De Zerbi: "Arbitri? In alcuni stadi c'è atteggiamento diverso"

B. Sagna Benevento

B. Sagna Benevento

Questa con l'Inter sarebbe potuta essere una partita che avrebbe potuto cambiare il vostro campionato?Innanzitutto questa sconfitta lascia l'amaro in bocca perché al di là degli episodi già il pareggio in quell'ora ci poteva andare stretto.

Sarri, senti Milic: 'Arrivato a Napoli per vincere lo scudetto'
Il croato, terzino sinistro, è arrivato a parametro zero dopo aver concluso, lo scorso gennaio, il suo percorso all'Olympiacos . Hrvoje Milic è nato ad Osijek, in Croazia, il 10 maggio 1989.


Roberto De Zerbi non ci sta ed è arrabbiato dopo l'episodio da rigore non fischiato su Ranocchia-Cataldi che ha condizionato l'andamento di Inter-Benevento, sfida che nel primo tempo ha segnalato giallorossi in palla ed in grado di sfiorare in qualche occasione il gol del possibile vantaggio. Quello che dà fastidio è l'atteggiamento in generale - afferma De Zerbi - quando non ci si pone nello stesso modo con le due squadre. "Quando si va in questi stadi l'atteggiamento che si riceve è raramente equo, invece anche noi, che non piangiamo come altri, pretendiamo rispetto". I punti di distanza dalla salvezza sono 11, ma i ragazzi di De Zerbi non mollano affatto la presa. "Le sviste fanno parte del gioco, ci possono stare". Nonostante ciò, Var promosso: "Ci arricchisce, dobbiamo esserne orgogliosi". Ma è una lacuna di tante squadre. "Ci portiamo dietro il fardello della classifica e cercare di rimanere attaccati a questo sogno ti porta via molte energie mentali, anche se oggi se avessimo vinto non avremmo rubato nulla".

Latest News