Inter, Spalletti: "Icardi? Problema all'adduttore, nel derby ci sarà"

Spalletti richiama i suoi- Reuters

Inter, Spalletti: "Icardi? Problema all'adduttore, nel derby ci sarà"

Il centravanti argentino è stato convocato da mister Spalletti per Inter-Benevento, anticipo serale della 26esima giornata di Serie A in programma domani al 'Meazza'. "Mi affido a Spalletti - ha risposto Fabio Galante ai microfoni di 'tmw' - E' esperto e farà di tutto per far tornare la squadra ai livelli di inizio stagione".

Su Rafinha: "Sono soddisfatto della sua prestazione". Rafinha? Abbiamo dovuto alternare tempistiche e metodo. Ha avuto un po' di affaticamento muscolare, la sua situazione va valutata al massimo perché ha avuto un po' di affaticamento muscolare. "Oggi se ci fosse stato un problema l'avrei anche messo dentro, ma il rischio era altissimo".

Spalletti ha proseguito: "Nel secondo tempo abbiamo giocato più da squadra. Resta sicuramente un giocatore che può darci una mano". "Dipende da quello che facciamo noi". Innanzitutto ci auguriamo che possa rientrare il prima possibile in squadra per dare lo stesso contributo che ha dato sinora. E sono contento per la presenza in Figc di Billy Costacurta: "è giusto che ci siano persone di calcio anche a livello politico". Con la Champions mi darei 10, il massimo. Queste qualità ci porteranno ai risultati. "Si può fare un campionato con una rosa all'altezza, io adesso punterei sui titolari".

Milan, Gattuso: "A Roma per giocarcela e attenti a Under"
Soffermandosi su alcuni singoli ha sottolineato che " Bonucci deve giocare la sua partita e anche rischiare un cartellino". Quando è entrato Kalinic , Andrè Silva ha espresso un calcio diverso, forse si esprime meglio con un giocatore vicino.


Il tecnico nerazzurro ha analizzato la prova della squadra a Premium Sport: "Abbiamo vinto meritatamente, anche se soffrendo molto". Lui c'è e noi vogliamo usarlo. Le idee sono la nostra forza. Questo è fondamentale. L'ad ha detto cose interessanti che fanno piacere a tutti. Mi sembra più Cataldi che va sulla gamba, Ranocchia mette la gamba lì per non farsi fare tunnel e l'ha già appoggiata quando lui va addosso e picchia. La 'sintesi' richiesta da Sabatini? E chi lo sa...

Dopo la sconfitta col Genoa e le vittorie di Roma e Lazio L' Inter è finita al 5° posto, vale a dire fuori dall' Europa che conta. Quando siamo entrati nella loro metà campo ci hanno trovato lunghi. Steven ha delle imposizioni dalla famiglia, deve girare il mondo e conoscere nuove realtà.

Latest News