MotoGP, Marc Marquez rinnova per altri due anni con HRC

Marc Marquez dice no a milioni di euro

Fonte Getty Images

Ancora prima di iniziare ufficialmente la stagione 2018 del Campionato Mondiale MotoGP, arriva dalla divisione HRC (Honda Racing Corporation) la notizia del rinnovo del contratto da parte di Marc Marquez. Il campione del mondo in carica, infatti, aveva il contratto in scadenza alla fine del campionato che sta per prendere il via, per cui, assieme alla sua scuderia, ha pensato di evitare che le chiacchiere durante l'annata potessero distrarre l'ambiente e, soprattutto, sè stesso. Dopo aver vinto il campionato 125 cc nel 2010, Márquez è passato alla Moto2 nel 2011 vincendo il Titolo nel 2012.

Serie B: Riparte il Palermo, frenate Empoli e Frosinone
Nella ripresa i ciociari accorciano le distanze con due neo entrati, prima Daniel Ciofani (74') e poi da Ciano (74') su rigore. Alle sue spalle, infatti, frena (2-2) anche il Frosinone che evita nella ripresa la sconfitta a Cremona risalendo da 0-2.


"Sono felice di continuare a correre per il team Honda in MotoGp - commenta il 25enne Marquez, quattro volte iridato, alla Honda dal 2013 -". Sono orgoglioso di essere un membro della famiglia Honda e apprezzo come lavorano Honda e il team per darmi tutto quello di cui ho bisogno. Vorrei anche ringraziare tutti coloro i quali mi hanno caldamente sostenuto nel corso di questi anni. Ovviamente Lorenzo dovrà accontentarsi di uno stipendio minore dei 12 milioni di euro che prende adesso: ma allora era un campione del mondo strappato alla concorrenza. "Continuerò a dievrtirmi, a condividere la mia gioia con tutti e a fare del mio meglio per raggiungere i nostri obiettivi condivisi". "Siamo capaci di dare conferma del rinnovo del contratto con così largo anticipo grazie alla nostra fiducia reciproca e alla comune passione per le corse". "La HRC proseguirà la sua sfida con Marquez, un pilota fondamentale nel futuro della MotoGP".

Latest News