Gentiloni: "Surreale il governo ombra del M5s prima del voto"

Gentiloni:

Gentiloni: "Surreale il governo ombra del M5s prima del voto"

Pubblicamente chiama in causa chi "ha giocato" sulle divisioni interne, quindi assicura, prima di passare la parola al segretario: "Caro Matteo, noi a quel gioco delle divisioni non ci stiamo e non ci prestiamo". Normalmente perdi le elezioni, vai all'opposizione e lo presenti. Ma Renzi, nell'elenco dei ringraziamenti, dopo aver messo al primo posto Gentiloni, cita soltanto i ministri Marianna Madia, Pier Carlo Padoan e Maurizio Martina, presenti in sala, poi Roberta Pinotti e Marco Minniti. ". Il Pd, invece, "ha tanti possibili candidati premier, l'importante è che confermi il suo ruolo di guida nella prossima legislatura, almeno dal mio punto di vista. Perché la scelta sarà dettata dai risultati e dalla guida saggia del presidente della Repubblica". "A questo dobbiamo stare se vogliamo guardare le cose con serietà". "Ed è una proposta di ministri per far vedere all'elettorato chi vorremmo far governare". Gentiloni inoltre afferma che "la sfida è tra il centrosinistra a guida Pd e il centrodestra a guida non lo so". Hanno spesso provocato qualche danno, danni limitati ma determinanti. "Penso che questo messaggio di uno che ce la mette tutta nell'affrontare problemi complessi sia quello per cui una parte degli italiani mi prende sul serio". "Il fatto che i padri nobili, Prodi e Veltroni, siano scesi in campo per dire 'il voto è importante, la posta in gioco importante' mi rassicura".

Inzaghi rosica: meritavamo noi di giocare la finale
La Juventus dopo aver vinto per 1-0 all'Atleti Azzurri d'Italia replica il risultato nel gelo dello Stadium, contro l'Atalanta . Sono contento che stiamo alzando l'asticella: queste partite ti fanno crescere. "Voglio rimanere qua, questa è casa mia".


Per il premier il 4 marzo sarà una "scelta di campo": da un lato il Pd, dall'altro delle forze populiste che rischiano di "cancellare l'idea democratica ed europea" cui siamo abituati e "i fondamenti della società" a cui siamo affezionati.

Latest News