Napoli, Mertens porta le pizze ai senzatetto

Dries Mertens

Dries Mertens

Sa benissimo che Dries è sposato con Katrin, ma questo è il loro gioco speciale che le dà forza anche nei momenti più difficile della malattia. Il folletto belga, che ha conquistato l'amore di Napoli a suon di gol e talento, ha deciso di restituire l'affetto della città che lo ha accolto e soprannominato 'Ciro' attraverso dei gesti di straordinaria solidarietà.

Ma Dries Mertens non è solo questo. Mertens, per qualche ora si dimentica di essere un giocatore strapagato e acclamato, ed esce per portare qualcosa di caldo da mangiare a chi vive sotto i portici di Chiaia o nei giardini pubblici. E ha un occhio particolare per i tifosi. Ha comprato moltissime margherite portandole poi personalmente ai clochard con l'aiuto di alcuni amici. Ovviamente nei vari passaggi qualcuno ha riconosciuto il noto calciatore e la notizia si è subito diffusa a macchia d'olio. È successo la prima volta al ritorno di una trasferta notturna di dicembre.

In campo è un vero campione [VIDEO]: 16 reti in 26 presenze e diversi super-goal che sbalordiscono e fanno pensare che forse, nel 2018, dopo 28 anni, il Napoli riuscirà a riprendesi lo scudetto. Non si tira indietro se c'è da dare una piccola soddisfazione a qualche suo tifoso in difficoltà, come, per esempio, la piccola Aurora, bambina malata di cancro che Mertens visita spesso in ospedale e con la quale ha messo in scena un giocoso matrimonio.

Elezioni2018, Berlusconi: "Tajani candidato, ma io sono sempre disponibile"
E ancora: "Entrambi gli schieramenti gareggiano nel candidare imputati, condannati, e impresentabili". Si conferma che questi ragazzi non hanno studiato, non sanno proprio niente".


Le sue azioni a favore del prossimo non sono ancora finite: il buon calciatore si preoccupa anche degli animali.

Certo, Mertens non ha mai cercato notorietà con un gesto del genere anzi, l'unico obiettivo era quello di regalare un sorriso a chi non ha niente, un po' di solidarietà alla gente di Napoli che ha più bisogno di calore. Fossero tutti come lui...

Latest News