Champions, Matuidi ci crede: "Se giochiamo da Juve possiamo battere il Tottenham"

Champions, Matuidi ci crede:

Champions, Matuidi ci crede: "Se giochiamo da Juve possiamo battere il Tottenham"

Marciniak ha diretto la Juve nella sfida casalinga contro il Barcellona dell'aprile scorso e valida per l'andata dei quarti di finale della Champions League 2016/17 (3-0 per i bianconeri con doppietta di Dybala e gol di Chiellini) e nella trasferta di Lione del 18 ottobre 2016 nella fase a gironi. Non per niente su di lui per la prossima stagione si è fiondato il Real Madrid che lo vorrebbe portare via dalla squadra che tra le altre, lo ha cresciuto, pronta un'offerta di 230 milioni di € al Tottenham. Probabilmente loro sono già stati in questa situazione e hanno giocatori molto esperti.

L'entusiasmo in casa Spurs è notevole, come dimostrato dalle parole della punta inglese.

Massimiliano Allegri dovrà per forza di cose continuare con la formazione proposta nelle ultime settimane, visti i tanti infortuni sopratutto in attacco: nella difesa a 4 ci sarà spazio sulle fasce per Alex Sandro e Lichtsteiner, che sono squalificati in campionato, mentre in attacco tornerà titolare Douglas Costa.

WhatsApp, nuovo aggiornamento per limitare le catene
Nel secondo, invece, si deve inviare una fotografia o un video che verifichi che la sfida sia stata soddisfatta. Anche se il messaggio vi arriva all'interno di un gruppo di persone che conoscete, diffidate.


"Sarebbe un'affermazione enorme se vincessimo. È importante ricordarlo, ci darà più fiducia". Sappiamo che hanno bisogno di segnare ma non possiamo entrare in campo con pensieri negativi. È così che il mister Pochettino vuole che giochiamo. Sarà vietato sbagliare ora, contro una squadra in piena forma che può contare su Harry Kane, al momento uno dei bomber più prolifici d'Europa.

Oggi la Juve ha avuto le risposte che stava aspettando da Higuain. Appuntamento mercoledì 7 marzo alle 20.45 per l'occasione.

Latest News