Morte Astori: "Oggi il rinnovo per legarsi alla Fiorentina", video Della Valle

Davide Astori

Davide Astori

Il Mondo del calcio, e non solo, si è risvegliato nella mattina di ieri con la tragica notizia della prematura morte del difensore della Fiorentina Davide Astori.

Astori, sempre puntuale in tutto ciò che faceva, ha allarmato compagni e dirigenti accompagnatori quando non si è presentato al momento della colazione. In seguito, il Commissario straordinario della Lega di Serie A e presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha deciso di non far giocare gli incontri previsti per domenica, tra cui anche tre incontri di B. Riguardo alla massima serie del campionato italiano, oltre a naturalmente la sfida tra Udinese e Fiorentina, sono state rinviate le partite seguenti: Benevento-Hellas Verona, Chievo-Sassuolo, Atalanta-Sampdoria, Torino-Crotone ed il derby di Milano, Milan-Inter, previsto in serata.

Un'ultima ipotesi possibile sembra quella di recuperare la 27^ giornata di Serie A a fine campionato, visto che l'italia non disputerà i Mondiali di Russia 2018 che inizieranno il 14 Giugno. Una morte durante il sonno in un giovane è sicuramente una tragedia rarissima, ma non è da attribuirsi al mestiere di atleta. Senza considerare quelli che avevano giocato con lui in Nazionale e chi lo conosceva come avversario leale e professionista esemplare. "E a mia memoria, ogni qualvolta un atleta è rimasto vittima di questi episodi è sempre accaduto in relazione a uno sforzo sportivo" - aggiunge.

Voto 2018: i commenti di vincitori e vinti
Ma anche la destra di Casa Pound e Forza Nuova non hanno attirato il consenso cremasco (CP all'1%, FN 0,6%). Ma un Pd con un risultato nemmeno ipotizzato nei giorni scorsi può aprire scenari inattesi.


"In via ipotetica, con l'autopsia si potrebbero trovare delle spiegazioni, come una malformazione cerebrale o una malattia cardiaca rara non diagnosticabile - ha aggiunto il professor Galanti -". Il suo cuore si è fermato nel cuore della notte.

La notizia è stata data dalla società viola che, attraverso una nota, si è detta "profondamente sconvolta". Lo hanno dimostrato e confermato le centinaia manifestazioni di affetto e di vicinanza da parte dei club calcistici, dei tifosi, degli ex calciatori, dei colleghi di Astori, dei semplici appassionati di sport.

Latest News