Davide Astori e quei dolci mandati ai suoi ex compagni di squadra

Davide Astori

Ciao Davide Astori buon viaggio

Erano diecimila le persone in Santa Croce, tra la piazza e la basilica per i funerali di Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso domenica scorsa a Udine.

Il padre di Francesca, compagna di Davide Astori, ha un malore durante i funerali del calciatore. Dal video potete vedere l'uscita della bara del 31enne, accompagnata dai cori "c'è solo un capitano", dagli applausi e dai suoi familiari.

Il pensiero dopo la morte di Davide Astori va a Francesca Fioretti e alla sua bambina Vittoria.

MILLE TIFOSI AL FRANCHI PER IL PASSAGGIO DEL FERETRO Sono circa un migliaio i tifosi radunatisi davanti allo stadio 'Artemio Franchì di Firenze che attendono il passaggio del feretro di Davide Astori per dargli l'ultimo saluto.

Uccide moglie e poi si ammazza
Lei, 88 anni, commerciante in pensione, soffriva di Alzheimer e faticava a riconoscere le persone. Ignoti i motivi del gesto ma non si esclude possa essere legato alla malattia della donna.


"Sono una cantautrice e fondatrice di una squadra di calcio femminile (Virtus Chianciano Terme) - scrive la tifosa al sito Fiorentina.it - Attualmente sono al Cet di Mogol nella classe autori e ci tenevo a mandarvi una canzone che ho scritto per Davide Astori perché possiate se possibile girarla a coloro che gli erano più vicini".

Commosso il ricordo del fratello di Davide al termine della cerimonia, che è riuscito a ringraziare tutti le lacrime " Questi giorni ci avete dimostrato quanto volevate bene al mio Davide, non ci sono tante parole, un abbraccio forte alla Franci, a Vicky e ai miei, a tutti ". Migliaia i tifosi presenti in occasione della messa celebrata alle 10 nella Basilica di Santa Croce dal cardinale Giuseppe Betori. Poi l'arrivo di una delegazione dell'Inter, applausi anche per loro.

Quindi se guardiamo Davide sotto il profilo umano dobbiamo riconoscere che la perdita è ancora maggiore rispetto a quella sportiva.

La basilica è stata raggiunta da Matteo Renzi, il ministro dello sport Luca Lotti, il sindaco di Firenze dario Nardella, dal presidente del Coni Giovanni Malago', dal commissario della Figc Roberto Fabbricini. Ma anche la Juventus: mister Massimiliano Allegri, Giorgio Chiellini, Andrea Barzagli, Federico Bernardeschi e il capitano, Gianluigi Buffon, applauditissimo dalla piazza di tifosi.

Latest News