Genoa-Milan, in diretta tv e in live streaming gratis

Allerta meteo a Genova Genoa Milan a rischio rinvio

Genoa-Milan, in diretta tv e in live streaming gratis

Rossoneri che salgono così a 47 punti e mettono nel mirino l'Inter e la Lazio.

Si può partire, dopo un toccante minuto di silenzio per ricordare Davide Astori. Gattuso mi ha detto che ho fatto un bel lavoro e c'è fiducia in me. Un'altra gara tra le mura amiche, un'altra gara senza i vari Taarabt, Izzo e Veloso, ma tra i convocati si rivede Pepito Rosssi. Le due squadre si affrontano per la seconda volta in stagione dopo lo 0-0 di San Siro nel girone d'andata. Il tecnico ravennate sembra, però, non curarsi di questo aspetto. Ballardini ha comunque dato una grande impronta a questa squadra, che subisce sempre meno gol. Si alzano i ritmi. Qualche piccolo problema è stato ancora evidenziato, ma il goal di André Silva al 94′ è fondamentale per continuare ad inseguire un sogno chiato Champions League. "Ero responsabile del settore giovanile del Milan e venne da ragazzino, l'ho visto crescere anche se al Milan non l'ho mai allenato".

Per il fine settimana, a Genova, è previsto l'arrivo di una perturbazione che potrebbe complicare soprattutto i piani di Genoa e Milan.

Sono diversi i cross messi in mezzo da Suso, senza però che nessun attaccante riesca ad arrivare sul pallone. La partita sembrava conclusa quando, praticamente al termine dei 4 minuti di recupero assegnati, si decide la gara. "Devono essere orgogliosi del figlio che hanno tirato su".

Sei vittorie e un pareggio per la squadra di Gattuso in Serie A nel 2018: nei cinque maggiori campionati europei solo Juventus (3.0) e Bayern Monaco (2.8) hanno registrato una media punti superiore a quella dei rossoneri (2.7).

Albenga in lutto per la perdita dell'ex sindaco Rosy Guarnieri
I funerali si terranno martedì 13 marzo alle ore 10 ,30 nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata a Bastia d'Albenga . E' stata il primo sindaco donna di Albenga , nonché il primo sindaco leghista nella storia del partito del Carroccio.


Genoa: Perin, Biraschi, Spolli, Zukanovic, Lazovic, Rigoni (74′ Omeonga), Bertolacci, Hiljemark, Laxalt, Galabinov (75′ Lapadula), Pandev (81′ Bessa).

Milan (4-3-3): Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura (79′ Calabria); Suso, Kalinic (60′ Cutrone), Calhanoglu (68′ André Silva).

TOP 90ESIMO - André Silva: Entra e la decide.

FLOP 90ESIMO - Calhanoglu: Nel primo tempo il Milan non brilla, e la colpa è anche sua.

Latest News