Maltrattamenti a bambini: tre maestre arrestate a Pomezia

Maltrattamenti a bambini: tre maestre arrestate a Pomezia

Maltrattamenti a bambini: tre maestre arrestate a Pomezia

Pomezia, - Tre maestre di una scuola comunale dell'infanzia di Pomezia sono state arrestate dai Carabinieri per maltrattamenti su bambini. I bambini, di età compresa tra i tre e i cinque anni, venivano sistematicamente umiliati e vessati.

L'indagine dei militari dell'Arma, coordinata dalla procura di Velletri, è nata dalle denunce presentate da quattro giovani mamme che avevano notato comportamenti strani e violenti dei figli, i quali avevano manifestato loro il rifiuto di andare a scuola. A provarlo le intercettazioni ambientali e le immagini delle telecamere installate all'interno della scuola dai carabinieri di Pomezia. Le maestre sono state riprese mentre insultavano e strattonavano i bambini più vivaci, tirandoli per le braccia e per i capelli.

"La Juve non può vincere per sempre": anche Mourinho soffre insieme all'Inter
Ci sono stati problemi ma si deve dimenticare e dobbiamo dimostrare chi siamo e non solo questo. "Abbiamo fatto la cosa giusta". Ti piacerebbe affrontare la Juve in Champions? " Ma io conosco la loro mentalità e so che tutto è possibile fino alla fine".


Le tre maestre sono così finite ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti in considerazione dei metodi educativi utilizzati, "non solo inadeguati, ma decisamente lesivi della sfera psico-fisica dei piccoli alunni".

Gli alunni è stato accertato che venivano insultati con epitetti tipo brutto, cattivo, ecc. e venivano costretti a mettersi in ginocchio in un angolo della classe o su di una sedia, isolati e lontani dal resto della classe, in taluni casi venivano anche impauriti con la minaccia che i loro genitori li avrebbero lasciati lì nella scuola e non sarebbero passati a riprenderli.

Latest News