Nazioni, l'Italia segna due mete in Galles: Irlanda campione

Nazioni, l'Italia segna due mete in Galles: Irlanda campione

Nazioni, l'Italia segna due mete in Galles: Irlanda campione

E' la prima vittoria di una squadra azzurra nel Tempio del rugby gallese. Apparizione numero sessantaquattro nel 6 Nazioni, invece, per il capitano Sergio Parisse, sempre titolare nel Torneo e, insieme al seconda linea Alessandro Zanni, unico reduce del 18-18 centrato a Cardiff dall'Italia nel 2006 - precisamente l'11 marzo - unico risultato utile colto in terra gallese dalla Nazionale nei venticinque precedenti contro i Dragoni. Anche nel secondo tempo parte bene l'Italia che segna ancora con Beatrice Rigoni, le gallesi si innervosiscono ma è proprio quando arrivano i due gialli consecutivi contro le giocatrici di casa che le azzurre si distraggono e incassano una meta della Harris, che trasformata porta il punteggio sul 17-15 Italia. Dopo un breve intermezzo al centro del campo, gli Azzurri si rifanno vedere nei 22 avversari continuando ad avere maggiore possesso e territorio, anche grazie all'indisciplina gallese.

Il pallino del gioco resta comunque nelle mani dell'Italia, che al 31′ va per i pali con Allan ma senza trovare successo. Poi l'Italia si fa male da sola, con Mbandà che serve erroneamente Watkin e arma l'assolo in contropiede del giocatore dell'Ospreys, bravo poi a servire North che schiaccia oltre il fondo per il 14-0. Nonostante l'inferiorità numerica il Galles riesce a ricucire lo strappo con un'azione fotocopia della prima meta, finalizzata questa volta da Harries che con la bella trasformazione di Wilkins vale il 15-17 al 69'.

L'Italia sparisce progressivamente dal campo, il Galles dà aria al pallone con più serenità: al 72′ Parkes è ancora protagonista con l'assist per Tipuric, in meta all'angolo per il 38-7.

Albenga in lutto per la perdita dell'ex sindaco Rosy Guarnieri
I funerali si terranno martedì 13 marzo alle ore 10 ,30 nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata a Bastia d'Albenga . E' stata il primo sindaco donna di Albenga , nonché il primo sindaco leghista nella storia del partito del Carroccio.


Nel primo tempo le azzurre sono scattate subito avanti (meta di Michela Sillari) mettendo poi pressione alle gallesi che hanno effettuato il sorpasso sull'8-7 (32?).

Tra sei giorni a Roma con la Scozia c'è una sfida fondamentale per salvare la faccia.

Latest News