Roma, pusher ad arresti domiciliari spacciava su pianerottolo casa

Roma, pusher ad arresti domiciliari spacciava su pianerottolo casa

Roma, pusher ad arresti domiciliari spacciava su pianerottolo casa

Nel corso della nottata, i Carabinieri della Stazione di Siracusa Belvedere, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, mentre effettuavano i controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari hanno constatato che Rosario Parentignoti, 35 anni, disoccupato siracusano e pregiudicato non era presente in casa.

In questo modo le condotte delittuose di M. S. C., messinese, classe 1991 e di A.C., pattese, classe 1992 venivano prontamente interrotte con il loro collocamento agli arresti domiciliari. Il 27 febbraio scorso però, in preda ad un raptus, è evaso da quell'abitazione e, in piena notte, si è recato nell'appartamento in cui vive la moglie, tentando di abbattere la porta. Il giudice ha convalidato l'arresto ripristinando l'originaria misura dei domiciliari.

Candelo. Giorgia Gallo morta in un incidente a San Germano
Dai primi riscontri pare che la giovane abbia perso il controllo della sua auto finendo ribaltata fuori strada. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto per Giorgia non c'era più nulla da fare.


Il sottufficiale era stato preso in carico dal Sert di Giarre e aveva richiesto e ribadito la volontà di essere collocato in una comunità terapeutica; proprio quando era giunta la disponibilità da parte di una comunità di Mazara del Vallo ad accoglierlo, è scattata la Misura di aggravamento della custodia che ha poi comportato il suo trasferimento nel carcere di piazza Lanza. L'extracomunitario, è stato pertanto arrestato e dopo gli atti di rito in Questura, è stato accompagnato al carcere di Fuorni.

Latest News