Sesso con allieve, professore indagato nel Cuneese

Sesso con allieve professore indagato nel Cuneese

Sesso con allieve, professore indagato nel Cuneese

Un insegnante di 33 anni, educatore presso una scuola media del Cuneese e allenatore di una squadra femminile di softball, è stato indagato dalla procura di Cuneo di relazioni sentimentali con allieve adolescenti sfociate in alcuni casi in atti sessuali. Ora la Guardia di Finanza gli ha notificato il divieto di dimora a Cuneo e provincia.

È morto Giuseppe Soffiantini, l'imprenditore rapito e tenuto prigioniero per 237 giorni
La prigionia durò dal giugno del 1997 al febbraio del 1998, quando venne rilasciato dopo un riscatto di 5 miliardi di lire . Lo scorso maggio, la moglie di Soffiantini, Adele Mosconi, si è spenta all'età di 82 anni dopo una lunga malattia.


Pare che le indagini fossero partite proprio dalla segnalazione dei genitori di questa giovane minorenne, studentessa delle Scuole Medie: "aveva per me delle attenzioni un po' particolari", spiegava la ragazzina agli inquirenti che intanto sospettavano che l'allenatore intrattenesse non solo con lei altre relazioni sentimentali che sfociavano fino ai rapporti sessuali. Gli accertamenti sono andati avanti con pedinamenti e appostamenti vicino all'istituto scolastico e accanto ad alcuni centri sportivi. Leindagini, che hanno portato anche al sequestro di computer ealtri device elettronici in uso all'indagato, proseguono peraccertare se l'uomo abbia commesso abusi ai danni di altreadolescenti. A seguito dell'esame del materiale sarebbero emerse a carico dell'uomo responsabilità in merito ad atti sessuali con minori e all'uso e cessione di sostanze stupefacenti ad alcune studentesse.

Latest News