Benedetto XVI: "Continuità interiore" tra i due pontificati

5 anni papa francesco Papa Francesco Papa Francesco Sicilia Societ

L'elezioni di Papa Francesco

Benedetto XVI difende Papa Francesco in una lettera: Ratzinger scrive, "basta con lo stolto pregiudizio per cui Bergoglio sarebbe privo di formazione teologica, non è così" 12 marzo 2018 - agg.

Una lettera personale al prefetto della Segreteria per la comunicazione monsignor Dario Edoardo Viganò.

"I volumi - ha sottolineato ancora Benedetto XVI - mostrano a ragione che Papa Francesco è un uomo di profonda formazione filosofica e teologica e aiutano perciò a vedere la continuità interiore tra i due pontificati, pur con tutte le differenze di stile e di temperamento".

Jennifer Lawrence: "Niente rapporti intimi, temo le malattie"
L'attrice premio Oscar ha cofessato di essere terrorizzata dai germi, una fobia che spesso pregiudica i suoi rapporti sessuali. Stenterete a crederci ma la bella Jennifer Lawrence ha paura del sesso.


Benedetto XVI esce dal suo lungo silenzio, che ha rotto solo di rado, per prendere apertamente le difese di Papa Francesco, e per ammonire le frange tradizionaliste che tentano di trascinarlo nelle lotte intestine in Vaticano. Undici volumi, scritti da altrettanti teologi, che compongono una raccolta curata dal presidente dell'Associazione teologica italiana, don Roberto Repole, ed edita dalla Libreria Editrice Vaticana. Portando certamente anche la voce di osservanti devoti e allo stesso tempo scontenti per via di determinati aspetti dell'attuale pontificato, ma altresì contribuendo a creare un clima di malcontento che si riversa poi nello stesso messaggio della Chiesa cattolica ai propri fedeli e al mondo.

Ci permettiamo di far sottolineare un piccolo ma sostanziale particolare, che in pochi stanno notando pur dando l'importante notizia della lettera di Benedetto XVI: il Papa Emerito, con queste righe, coglie un duplice aspetto molto sottile e acuto (e lucidissimo, nonostante i quasi 91 anni di età).

Presentando la nuova collana della Lev poi il nuovo responsabile editoriale fra Giulio Cesareo ha precisato che sono in corso trattative con editori di tutto il mondo. Fino a ora, sono stati siglati accordi per la distribuzione della collana in inglese, spagnolo, francese, portoghese, polacco e romeno. Papa Giovani Paolo II era impregnato in questa sfida e Francesco, secondo Ratzinger, ne ha raccolto la giusta eredità: "La sua pratica pastorale si esprime proprio nel fatto che egli ci parla continuamente della misericordia di Dio".

Latest News