Gasperini all'attacco: "La formazione con la Juventus? Polemiche inutili"

Benatia

Benatia

Lo ha detto il tecnico dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su RadioUno.

Dopo il sorpasso contro l'Udinese la Juve progetta la fuga mercoledì, nel recupero contro l'Atalanta. In questo momento Gomez e compagni si trovano a sei punti dal sesto posto occupato dal Milan e con una vittoria all'Allianz Stadium potrebbero addirittura dimezzare le distanze. L'Atalanta invece farà visita alla Vecchia Signora da ottava forza del campionato, con 41 punti, frutto di 11 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. A Torino, i bianconeri di Allegri affrontano i nerazzurri di Gasperini cercando l'allungo sul Napoli. Il 4-3-3 si dovrebbe completare con Mandzukic e Higuain titolari e uno tra Dybala e Douglas Costa a giocarsi una maglia ma è difficile rinunciare alla Joya dopo le quattro reti in tre partite da titolare. Torna sulla fascia in difesa Alex Sandro, a centrocampo dovrebbe essere riproposto il terzetto Matuidi-Pjanic-Khedira. In difesa resta il rebus Caldara, che dovrebbe andare al massimo in panchina: spazio dunque al terzetto formato da Toloi, Palomino e Masiello davanti a Berisha, con Mancini comunque pronto a essere chiamato in causa.

La sfida tra Atalanta e Juventus in programma mercoledì 14 marzo alle ore 18:00 all'Allianz Stadium di Torino sarà visibile sulla piattaforma televisiva SKY, sui canali, Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e sul digitale terrestre, sul canale Premium Sport. Ancora una volta attacco leggero Ilicic-Gomez, con Cristante alle spalle.

Huawei P20, svelati colori e specifiche tecniche
Interessanti anche le nuove colorazioni che Huawei sembra intenzionata ad immettere sul mercato con la nuova serie P20. Va ribadito che si tratta solo di un render , e lo smartphone potrà essere diverso quando verrà svelato ufficialmente.


JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. All.

La Juventus di Massimiliano Allegri ha un'occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire: salire a più 4 dal Napoli rappresenterebbe un segnale importante e dunque difficilmente gli uomini di Allegri falliranno il bersaglio grosso.

Latest News