Milan, Donnarumma: "Arsenal? Non abbiamo paura. Crediamo nella Champions"

Milan Reina titolare. Ultimi mesi per Gigio Donnarumma

Fonte Getty Images

Già in questa stagione i rossoneri hanno rischiato affidandosi a Storari e Donnarumma Antonio, con quest'ultimo che è stato bravo e fortunato contro l'Inter in Coppa Italia. L'ingaggio, oramai certo di Pepe Reina apre nuovi possibili scenari e soprattutto ulteriori problemi extra campo.

La questione è questa, i rapporti tra il procuratore del giocatore, Mino Raiola, e Mirabelli non sono esattamente idilliaci, anzi, sono a dir poco glaciali, anche perché, per parte sua, Raiola continua a insistere su come Donnarumma crescerebbe meglio, calcisticamente parlando, se lasciasse il club rossonero.

Trapani. Arresti nelle famiglie mafiose di Vita e Salemi
Quello è stato anche l'ultimo segno della presenza concreta di Messina Denaro in Sicilia, poi del boss non si è saputo più nulla. I due clan avrebbero realizzato ingenti guadagni investendo nel settore delle agricolture innovative e della ristorazione.


Pasquale Tina, giornalista di Repubblica e Radio Marte, ha rilasciato alcune considerazioni ai microfoni di Marte Sport Live: "Oggi Pepe Reina ha fatto le visite mediche per il Milan in una struttura diversa dal solito, per questioni di opportunità". Dal Napoli, infatti, arriverà a parametro zero Reina. Una sfida affascinante, una lotta entusiasmante tra le due squadre. La seconda ipotesi è la seguente: Pepe potrebbe fare il secondo di Donnarumma. Papà Alfonso non ha mai perdonato a Mirabelli di aver disatteso la promessa di assegnare ad Antonio la maglia da secondo portiere e di utilizzarlo con frequenza (finora ha disputato solo due gare).

Intanto a parlare ci ha pensato Gigio. Niente, la notizia ha iniziato a circolare, alimentata anche dal passeggio del portiere spagnolo per le vie dello shopping di Milano dopo i vari test, spazzando via tutte le certezze e le rassicurazioni che faticosamente i diretti interessati avevano provato a montare negli ultimi mesi, mattoncino su mattoncino, per garantire serenità all'ambiente Milan e soprattutto al suo giovanissimo e fenomenale portiere. "Ora siamo più compatti".

Latest News