Morto lo stilista francese Hubert de Givenchy: aveva 91 anni

Hubert de Givenchy con la sua musa l’attrice Audrey Hepburn

Hubert de Givenchy con la sua musa l’attrice Audrey Hepburn

La sua icona era Audrey Hepburn ed una delle sue più affezionate clienti Jackie Kennedy. Suo padre morì quando lui aveva solo 2 anni e il bambino crebbe ammirando la madre, una bella donna elegante e sofisticata, da cui ereditò l'allure e il fisico da star hollywoodiana. I funerali saranno celebrati privatamente.

A lui si deve non solo questa immagine di Audrey Hepburn, bellissima, fissata nell'immaginario collettivo. Nello stesso anno la sua prima collezione, Les Séparables. In particolare destò grande interesse la blusa "Bettina" dedicata alla più famosa mannequin dell'epoca, Bettina Graziani. Ne è un esempio la sfilata andata in scena al Pier 26 di New York nel 2015, quando l'allora direttore creativo della casa di moda, Riccardo Tisci, fu coadiuvato nell'allestimento dello show da Marina Abramović, da anni legata alla maison francese. Mi sento così anche nel privato. Infatti, si era formato presso gli atelier parigini dei maestri Fath, Piguet e Schiaparelli. "Oggi ancora, il suo approccio alla moda e la sua influenza perdurano". Un incontro, quello con l'attrice che ancora illuminava e commuoveva gli occhi di monsieur Hubert ogni volta che lo ricordava. "Avevo capito di dover incontrare Katherine Hepburn". Francamente non avevo tempo. È l'inizio di una lunga collaborazione e di un'amicizia durata tutta una vita.

Tra le italiane spiccano i nomi di Marella Agnelli, vedova di Gianni ed esponente di rilevanza nazionale dell'eleganza italiana. Givenchy firmò gli abiti di film cult con Audrey, oltre Sabrina di Billy Wilder, Vacanze Romane di William Wyler (1953), Cenerentola a Parigi di Stanley Donen, Colazione da Tiffany (1961) di Blake Edwards, Sciarada di Stanley Donen (1963) Come rubare un milione di dollari e vivere felici di William Wyler (1966).

Sesso con allieve, professore indagato nel Cuneese
Gli accertamenti sono andati avanti con pedinamenti e appostamenti vicino all'istituto scolastico e accanto ad alcuni centri sportivi.


Si è spento il 10 marzo, all'età di 91 anni Hubert de Givenchy, uno dei più grandi stilisti francesi. La simbiosi tra il creatore e il mondo dei tessuti nasceva anche dalla consuetudine di famiglia: il nonno materno di Hubert era a capo della manifattura tessile di Beauvais e Gobelin.

Hubert de Givenchy nasce nel 1927 e cresce in una famiglia borghese poco incline a voler assecondare i "desideri di moda" del talentuoso designer. Oltre all'uso del pizzo (dentelle in francese) la mostra si focalizzava anche sulla creazione di fragranze esclusive: in particolare le sue prime due Le De e L'Interdit.

Latest News