Oggi, nel terzo circolo didattico D'Annunzio, di Trani, il "Pi greco day"

Oggi, nel terzo circolo didattico D'Annunzio, di Trani, il

Oggi, nel terzo circolo didattico D'Annunzio, di Trani, il "Pi greco day"

Dopo il world guinness record dello scorso anno, quando una catena umana composta da 1.100 studenti compose le cifre del pi greco più lungo al mondo, Todi si appresta a celebrare di nuovo la festa della matematica con un grande evento organizzato dalla direzione didattica di Todi in collaborazione con l'amministrazione comunale, che vedrà coinvolti circa 400 ragazzi di tutte le scuola di ogni ordine e grado che "invaderanno" il centro storico della città.

Oggi 14 marzo ricorre il 30esimo anniversario del giorno dedicato alla costante matematica Pi e Google ha voluto omaggiare la ricorrenza con un proprio Doodle. La classe si trasformerà in un laboratorio matematico in cui i bambini, individualmente o a piccoli gruppi, potranno lasciarsi coinvolgere da nuovi stimoli e confrontarsi sulla risoluzione dei quesiti in modo divertente, imparando a ragionare come piccoli matematici perché, come dice Einstein, "la gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura". La scelta della data è dovuta alla grafia anglosassone del numero 3.14, ovvero 3/14 che indica l'approssimazione ai centesimi di pi greco.

Continui squilli di cellulare: alla fine Raoul Bova non rientra sul palco
Nel corso dell'ultima messa in scena dello spettacolo al Metropolitan di Catania le cose sono degenerate. Raoul Bova si è infuriato per la troppa maleducazione degli spettatori a teatro.


Quindi, il 14 marzo è ormai una data simbolo con iniziative promosse in tutto il mondo, Italia compresa sotto l'egida del MIUR, per rendere omaggio alla matematica.

La prima celebrazione ufficiale del Pi Day fu organizzata nel 1988 dal fisico Larry Shaw all'Osservatorio di San Francisco, che insieme ai suoi colleghi decisero di festeggiare mangiando una fetta della loro torta preferita in onore del nome del numero. L'appuntamento è per il 14 marzo a partire dalle 8.30. Forse ricordate anche la sua definizione: il pi greco è il rapporto tra la lunghezza della circonferenza di un cerchio e quella del suo diametro. Nella geometria euclidea la somma degli angoli interni di un triangolo misurata in radianti è uguale a Pi greco, invece nelle geometrie non euclidee la stessa somma può variare e questo dimostra che si tratta di una costante matematica, e non di una costante fisica.

Latest News