Spaccio di droga, in manette un attore del film "Gomorra"

Gomorra arrestato Salvatore Russo attore nel film di Matteo Garrone

Spaccio di droga, in manette un attore del film "Gomorra"

E' stato fermato per spaccio di cocaina ed eroina l'attore che in "Gomorra" del 2008 interpretava uno spietato e sadico camorrista. Tra gli arrestati anche un noto attore del film ' Gomorra', Salvatore Russo, detto 'Totoriello', 55 anni.

Come accennato, non è la prima volta che Salvatore Russo finisce in manette. Il 55enne, che aveva recitato nel film "Gomorra", firmato da Matteo Garrone e tratto dal celebre romanzo di Saviano, fa parte di un'organizzazione malavitosa napoletana. Russo sarebbe uno dei tre componenti del gruppo della Vanella Grassi che dirigeva lo spaccio di droga nel Lotto P, chiamato anche "Case dei Puffi".

Rainews riporta che Russo era già stato arrestato nel 2016 nel corso di un blitz dei carabinieri alle "case dei puffi", mentre faceva da vedetta tra le file di tossici giunti sul posto per l'acquisto di droghe. Le indagini che hanno portato al provvedimento emesso dal gip di Napoli, su richiesta della Dda partenopea, hanno fatto luce su una struttura criminale dedita all'approvvigionamento, alla gestione e alla vendita di stupefacenti che reclutava corrieri, spacciatori e soggetti incaricati della sola detenzione della droga da smerciare al dettaglio.

Il giuramento della cancelliera: al via il governo Merkel IV
Merkel ha ottenuto 364 voti e subito dopo ha accettato la votazione , rispondendo alla domanda del presidente del Bundestag "sì la accetto", secondo il protocollo della seduta.


Salvatore Russo è il settimo membro del cast di "Gomorra" che è stato arrestato dopo l'uscita del film. Seguì, con l'accusa di spaccio di droga, un dipendente del Comune di Napoli e poi toccò a una comparsa, fermata per estorsione al parco saraceno di Castel Volturno.

In questa stessa zona, poi, è stato colto in flagrante Giovanni Venosa, appartenente al clan dei casalesi, che nel film interpretava il capo che intimava a due ragazzi di non intraprendere attività criminali sul territorio.

Latest News