Traffico internazionale di droga: 17 arresti

Traffico internazionale di droga: 17 arresti

Traffico internazionale di droga: 17 arresti

Era stato arrestato e rilasciato con l'accusa di aver avuto un ruolo nell'omicidio di Jan Kuciak, il giornalista assassinato il 26 febbraio in Slovacchia. Adesso però le porte del carcere si sono aperte sul serio. 11 le persone interessate da ordinanza di custodia cautelare in carcere, 3 ai domiciliari e 3 sottoposte a obbligo di firma. In tutto 17 provvedimenti. La droga arrivava attraverso navi e camion: complessivamente si tratta di 400 chili di cocaina. Vadalà secondo gli inquirenti si occupava di gestire i traffici esteri e di organizzare le coperture finanziarie del traffico. L'arresto è scattato quando i militari dell'Arma hanno bloccato un minorenne cui era stata ceduta una dose di marijuana, e successivamente sulla panchina dove operava il GAMBUZZA sono state trovate altre dosi di marijuana.

Per questo motivo nel mirino sono finite possibili basi logistiche (e chi le gestiva per i calabresi) utili alla ricostituzione del traffico di cocaina. All'alba sono scattate anche 33 perquisizioni in varie località italiane, compreso il Veneto.

DOPO IL VOTO. Di Maio alla stampa estera: "No a governo istituzionale"
IL RAPPORTO CON GLI ALTRI PARTITI - "Le forze politiche non hanno capito il segnale forte - ha proseguito -". Siamo inesorabilmente destinati a crescere. "A noi questo non spaventa.


La tecnica utilizzata dalla coppia prevedeva che uno dei due ricevesse il denaro relativo all'ordinazione della droga, per poi passare l'ordine all'altro che, dopo essersi recato sul luogo di occultamento dello stupefacente, prelevava la quantità richiesta, provvedendo immediatamente alla consegna eseguita a debita distanza. Un plauso per i risultati raggiunti è stato espresso dal procuratore capo di Venezia, Bruno Cherchi, secondo cui "è stato raggiunto un risultato molto importante, anche grazie alla collaborazione fornita dalle autorità slovacche e dall'EuroJust, l'organo europeo di coordinamento per quanto riguarda la giustizia penale".

Non solo, la guardia di finanza di Venezia ha scoperto un'organizzazione affiliata alla 'Ndrangheta.

Latest News