Roma, la volata di Di Francesco: "In crescita, ma serve continuità"

Il-Crotone-lotta-ma-perde-contro-una-grande-squadra

Roma, la volata di Di Francesco: "In crescita, ma serve continuità"

E siamo stati bravi nel primo tempo, nel secondo ce la siamo complicata con qualche errore.

C'è stata anche l'occasione di Stoian e un'altra occasione in cui non siamo riusciti a segnare.

Dopo il grande traguardo europeo, la Roma continua a marciare anche in campionato. Quando vuoi giocare a calcio palla a terra qualche rischio te lo prendi. Abbiamo delle partite davanti, lotteremo con le armi dimostrate oggi e sicuramente i gol li faremo. Chi ha un portiere forte ha un grande vantaggio, se è il migliore in campo non vuole dire che la squadra ha giocato male ma che hai un grandissimo fuoriclasse di livello mondiale. Preoccupato per l'interesse del Real Madrid? "Abbiamo vinto su un campo difficile e dato continuità, sono contento per il risultato". Voi andate troppo avanti...

Centrodestra, la difficile ma necessaria convivenza tra Salvini e Berlusconi
Il punto è che noi dobbiamo sfidarli sul terreno su cui hanno preso i voti: "la domanda di cambiamento ". La scelta delle persone che ricopriranno questi incarichi è cruciale.


Poi il tecnico ha spiegato: "Non lo abbiamo fatto per tutta la partita, serve maggiore continuità".

Calendario tostissimo d'ora in poi inoltre per i calabresi, che forse hanno perso qualcosa dal punto di vista della solidità difensiva e dovranno recuperarlo contro le big: "Il discorso è sempre lo stesso, se ti difendi a oltranza può essere anche che una volta finisce 0-0". I ragazzi devono divertirsi e lavorare insieme, perché se non ci credi fai fatica contro tutti.

Ai microfoni di 'Sky Sport', Di Francesco spende alcune parole di elogio nei confronti di El Shaarawy , tornato oggi al goal: " Ero convinto che avrebbe fatto una grande prova, si sta allenando benissimo e credo che ritroverà la Nazionale. Quanti margini di miglioramento ha Pellegrini? Siamo stati bravi e pazienti col pallino del gioco. L'unico modo per entrare era creare superiorità sugli esterni. Abbiamo rischiato qualcosina per superficialità, la palla scorreva poco su un campo poco bagnato. Dobbiamo essere più cattivi in allenamento.

Latest News