Tim - quasi 5 milioni di euro di multa per la pubblicità ingannevole

Pubblicità ingannevole maximulta a Tim

Tim - quasi 5 milioni di euro di multa per la pubblicità ingannevole

L'Antitrust multa Tim per un ammontare complessivo di 4,8 milioni di euro per una pubblicità ingannevole sulla fibra ottica.

Infatti, secondo quanto si legge nel comunicato dell'autorità, l'azienda ha utilizzato dei messaggi che facevano chiaramente intendere che la connessione fornita sarebbe stata, integralmente, in fibra ottica e la velocità di connessione [VIDEO] sarebbe stata resa disponibile a livelli massimi. Ne dà notizia la stessa Autorità.

Recensione film Tomb Raider
Ma c'è anche chi non la pensa così e vorrebbe sfruttare per sé il potere di Himiko . Sottoporsi alle sue prove è doloroso e traumatico: è ciò che volevamo mostrare.


Inoltre le diverse pubblicità "hanno, omesso o indicato in modo poco chiaro che, per raggiungere le massime velocità pubblicizzate, fosse necessario attivare un'opzione aggiuntiva a pagamento". L'azienda telefonica è accusata di non aver fatto un'informazione corretta sull'offerta relativa alla fibra ottica. In seguito a questa condotta omissiva e anche ingannevole, il consumatore a fronte dell' uso del termine ogni Comprensivo Fibra non è stato messo nelle condizioni di poter individuare gli elementi che caratterizzano l'offerta in concreto ed a questo si aggiunge il fatto che sui mezzi di comunicazione diversi dal sito web, il professionista ha omesso un adeguato richiamo alla necessità di poter verificare le effettive funzionalità dell'offerta nella zona di interesse dell'utente. "Tale circostanza ha, dunque, vanificato l'indicazione del prezzo dell'offerta contenuta nei claim-promesse principali". Il provvedimento risulta lesivo e pregiudizievole dell'immagine e degli interessi di TIM e sarà pertanto impugnato dinanzi al TAR del Lazio.

Latest News