Valanga a Livigno: morto uno scialpinista travolto dalla neve

Valanga a Livigno morto un uomo travolto dalla neve   
                       
                
         Oggi alle 17:35

Valanga a Livigno morto un uomo travolto dalla neve Oggi alle 17:35

Un uomo ha perso la vita oggi pomeriggio, travolto da una valanga nella zona della Val Nera, nei pressi di Livigno, a 2100 metri di quota. Un morto e un salvataggio andato a buon fine è l'esito di questa ennesima slavina staccatasi per le difficili condizioni meteo e per le grandi quantità di neve fresca cadute nelle ultime settimane: l'allarme è scattato attorno alle ore 14 quando alcuni testimoni hanno chiamato il Soccorso Alpino per aver visto un distacco della massa di neve nella zona innevata della Forcola.

Le operazioni di recupero della salma sono ancora in corso ad opera dei tecnici del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna intervenuti con i militari del Sagf della Guardia di Finanza e i Vigili del fuoco. Dopo numerosi tentativi, i soccorritori sono riusciti ad individuar il corpo del 59enne, per il quale purtroppo non c'era più niente da fare.

Serie B, il 31° turno si chiude con Carpi-Pro Vercelli
Sempre più complicata, invece, la situazione degli ospiti: dietro di loro in classifica ci sono solo Ternana e Ascoli . Nel primo tempo partono forte i padroni di casa che sfiorano in diverse circostanze il gol in avvio.


L'incidente è avvenuto nella zona di Forcola, al confine tra Italia e Svizzera.

I soccorritori sono stati impegnati per ore per recuperarlo, ostacolati dal maltempo. Nei giorni scorsi sempre nella stessa area, in alta Valtellina, si erano registrate slavine e distacchi nevosi. Era con altri tre amici quando una massa di neve, con un fronte di 100 metri, è scesa per circa 150 metri e lo ha travolto, portandolo più in basso, verso il fondovalle, dove c'è un torrente.

Latest News