Google Maps su iOS si aggiorna per ridurre le attese ai ristoranti

Google Maps

Google Maps su iOS si aggiorna per ridurre le attese ai ristoranti

Dopo la Digital News Initiative, Google lancia un nuovo progetto per aiutare il giornalismo a crescere nell'era digitale con un investimento da 300 milioni di dollari nei prossimi tre anni. Vi starete chiedendo come funzionerà il sistema. L'impegno di Google è sicuramente apprezzabile, ma la strada per riguadagnare la fiducia degli utenti sembra comunque lunga.

Anche uno dei fondatori di WhatsApp contro Facebook. E' ora di cancellarsi
E non è fatto solo con WhatsApp - in un post su Twitter oggi, Acton ha detto ai suoi seguaci di cancellare Facebook . Non è il primo ex executive di Facebook ad attaccare il colosso.


Sono disponibili 14 opzioni tra cui cibo nelle vicinanze, cinema, centri commerciali, stazioni degli autobus e della metropolitana, indicazioni stradali e di lavoro, segnalazioni sul traffico, luoghi e orari, download offline per un'area, pianificatore di percorso, condivisione della posizione e avvio guida. Possono essere scelte solo 4 opzioni alla volta, e una volta scelta quelle che si preferiscono, queste appariranno sulle scorciatoie di Google Maps. Inoltre Google collabora ad oggi con il Poynter Institute, la Stanford University e la Local Media Association, per il lancio di un nuovo programma che si chiamerà MediaWise, incentrato sui lettori più giovani e per migliorare l'alfabetizzazione dei media digitali. L'app del gigante di Mountain View pensa finalmente, non solo alle persone con disabilità motorie, ma anche ai genitori che si muovono in città con un passeggino. Le scorciatoie permettono di impostare un dato comando, ad esempio "Riunione", "Allenamento" o "Sport", per vedere l'assistente virtuale eseguire alcuni compiti: restando negli esempi è possibile impostare modalità non disturbare, abbassare il volume della suoneria, far partire la riproduzione di musica adatta o sentire le ultime notizie sportive da una testata specifica come il Corriere della Sera. "E questo è esattamente quello che fanno Google e Facebook, ad eccezione che lo fanno molto meglio".

Latest News