Sciopero Lufthansa, oggi cancellati 800 voli

Air France e Lufthansa: sciopero, centinaia di voli cancellati

Lufthansa e Air France a terra, scioperi bloccano cieli Ue

(Teleborsa) - Martedì 10 aprile sarà il giorno della quasi paralisi nei cieli della Germania, in conseguenza dello sciopero indetto dal sindacato Verdi che ha costretto la compagnia aerea Lufthansa a cancellare 800 voli, in sostanza la metà del programma operativo, con ben 58 collegamenti a lungo raggio. Gli scali colpiti sono il più grande aeroporto tedesco, l'hub di Francoforte, e altri hub regionali, ovvero Monaco, Colonia e Brema. Cancellazioni, queste, che riguarderanno circa 90mila passeggeri; la ripresa degli operativi è prevista mercoledì 11 aprile. Dalle 5 alle 18 di domani incrocerà le braccia il personale dei servizi di assistenza a terra, i servizi di supporto e anche parte dei vigili del fuoco dell'aeroporto. "Siamo a lavoro per minimizzare il più possibile l'impatto", afferma Bettina Volkens, della direzione Risorse Umane e Affari Legali di Lufthansa. "E' assolutamente inaccettabile che il sindacato imponga questo conflitto a passeggeri non coinvolti". Quindi lancia un appello alla politica tedesca: "Politici e legislatori devono definire regole chiare per gli scioperi e le azioni sindacali".

ADESIVI I laziali rispondono al pm: "Anna Frank? Non so chi sia…"
Che senso avrebbe, infatti, usare il viso di una bambina per prendere in giro i propri rivali? Appare quasi blasfemo accostare le due immagini.


Diversi sindacati, fra cui Verdi, hanno convocato oggi degli "scioperi di avvertimento" che toccano i quattro scali ma anche i servizi di trasporto pubblici, gli asili nido, la raccolta della spazzatura e gli ospedali di diverse regioni tedesche, fra cui Berlino, la Baviera e il Nordreno Vestfalia. I passeggeri che hanno fornito al vettore i propri dati di contatto verranno informati attivamente delle modifiche tramite sm o e-mail e possono inoltre scegliere di essere informati automaticamente dei cambiamenti nello stato dei loro voli tramite Facebook o Twitter.

Latest News