Gmail, in arrivo un design tutto nuovo per la versione web

I produttori di dispositivi Android si dimenticano di distribuire alcune patch, anche sui device più aggiornati

Gmail, in arrivo un design tutto nuovo per la versione web

Le novità riguarderebbero non solo la parte estetica, ma anche quella funzionale, andando dunque ad unire l'utile al dilettevole.

Il primo aspetto, a cui tutti faranno caso appena inseriscono le proprie credenziali per accedere al servizio è il material design. In particolare il 9 maggio è in programma una sessione dedicata a Google Foto, con l'anteprima di alcuni "eccitanti aggiornamenti" dell'applicazione. Spesso, infatti, il design è ciò che consente di distinguere un sito web da un altro.

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua app Messaggi, la quale giunge alla versione 3.1 e nonostante non introduca rilevanti novità, include molti suggerimenti sulle funzionalità che saranno implementate in futuro.

Firenze, ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: "Piangeva troppo". Arrestato
Ha riversato tutta la sua violenza sulla figlioletta neonata di appena 17 mesi. Al suo arrivo la donna ha trovato la piccola col volto tumefatto per le botte.


La nuova grafica comprende anche una nuova barra laterale che consente di avere accesso diretto al Calendario di Google e agli strumenti di Keep per prendere appunti. Quest'ultima evidenza ci suggerisce che il rilascio è prossimo, di norma l'aggiunta del messaggio promozionale nel codice avviene poco prima del lancio ufficiale.

Oltre a questo, nella nuova versione di Gmail sarà introdotto il supporto offline nativo, nell'ambito della progressiva migrazione dalle Chrome App alle Progressive Web App. Un passaggio che dovrebbe avvenire entro giugno 2018, con ulteriori dettagli riguardo Gmail offline che "verranno divulgati in comunicazioni future" nel blog dedicato a G Suite. Con Snooze invece l'utente potrà rimuovere le email ricevute dalla sezione Inbox per un determinato lasso di tempo, in modo da non essere distratto da certi thread finché non si è pronti a rispondere.

Questa nuova funzione di riconoscimento della razza funziona proprio allo stesso modo di tutte le altre: basta puntare la fotocamera verso un cane o un gatto - oppure sceglierla dalla galleria - ed il software effettuerà una completa analisi dell'immagine.

Latest News