Morto Milos Forman, vinse due Oscar grazie a "Amadeus" e Jack Nicholson

Addio a Milos Forman, il regista di

È morto il regista Milos Forman: nella sua carriera vinse due Oscar

Lo riferiscono i media cechi. Aveva 86 anni. Era nato a Cáslav il 18 febbraio 1932, ed era emigrato negli Stati Uniti dopo la primavera di Praga del 1968 diventando in breve uno dei registi più premiati e acclamati dalla critica negli anni Settanta e Ottanta. "È morto silenziosamente, circondato dalla sua famiglia e dai suoi più stretti affetti", ha riferito.

A Praga Milos Forman s'iscrisse alla facoltà di Cinematografia e arrivò presto a firmare film apprezzati: Gli amori di una bionda (1965) ottenne la nomination all'Oscar come miglior film straniero. Se le commedie realizzate in Cecoslovacchia erano state apertamente critiche verso il socialismo reale, per i film americani negli anni '70, da Taking Off (1971) a Qualcuno volo sul nido del cuculo (1975), fino a Hair (1979), Norman non smise di esercitare il suo sguardo critico e mettere il suo cinema a servizio della lotta contro ogni sistema di potere, questa volta incarnato nel mondo capitalista.

Mark Zuckerberg: Russia e Cina non hanno hackerato Facebook
Ha anche aggiunto che sarebbe tornato per fornire i dati sulla fidelizzazione dei dipendenti suddivisi per razza. Butterfield, ha fatto notare a Zuckerberg che nell'industria tecnologica americana lavorano pochi afroamericani.


Il regista e sceneggiatore ceco Milos Forman è morto. Tra di esse "Qualcuno volò sul nido del cuculo" che vinse cinque Premi Oscar, compresi quelli per il miglior film e per la regia, Amadeus (1984) che di Premi Oscar ne conquistò ben nove. La sua rivelazione risale però al 1964 quando al Festival del film di Locarno vinse la Vela d'oro con il suo film d'esordio "Černý Petr" (L'asso di picche).

Latest News