Sondaggio Governo: piace ai lettori la soluzione Lega+M5S

I risultati del sondaggio: i lettori chiedono un governo 5 Stelle + Lega

Camera, istituita la commissione speciale. Il leghista Giorgetti verso la presidenza, Delrio: “Pd ancora fuori”

Quindi sembra probabile che Di Maio o Salvini possano ottenere l'incarico di formare il governo.

"La Lega non si presenterà al consiglio comunale dedicato al conferimento delle benemerenze civiche, perché il centrosinistra ha indegnamente strumentalizzato la persona di Don Luca Palei per fare polemica politica e propagandare il sistema di accoglienza istituito dai governi del Pd negli ultimi cinque anni". Ma come per le presidenze delle assemblee, non è detto che poi si segua la stessa linea per l'esecutivo. Piuttosto a una figura terza, come il presidente del Senato o della Camera. Per la posizione di presidente della commissione speciale sul Def, che al Senato è guidata dal pentastellato Vito Crimi, era circolato nei giorni scorsi il nome dello stesso Giorgetti.

Formula E, Bird vince l'ePrix di Roma
Bello il duello finale tra il vincitore e l'Audi di Di Grassi. Veni, vidi, vici: Sam Bird è l'ottavo re di Roma . Prossimo appuntamento, il 28 aprile a Parigi .


Andrea Mandelli (FI) e Giorgio Trizzino (M5S) sono stati eletti vicepresidenti rispettivamente con 15 e 14 voti, mentre i segretari sono Vittorio Ferraresi (M5S) e Paolo Russo (FI). Di più: parole che aveva dettato a Il Fatto quotidiano, che se non è certo l'organo d'informazione del M5s, è comunque (soprattutto via l'intervistatore, Marco Travaglio) il giornale più ascoltato dalla platea grillina e il laboratorio culturale dal quale arrivano le indicazioni di scegliere il Pd per dare vita alla formazione del governo.

Un assenza che la dice lunga sul rispetto che questo partito, che si candida a governare il paese, ha nei confronti delle istituzioni e verso un atto solenne di riconoscimento ai cittadini benemeriti. Il garante esprime amarezza per la decisione della commissione, e fa notare come anche l'Europa avesse lodato l'iniziativa della riforma: "L'Europa, pur partendo da una prospettiva di sanzione nel 2013 per condizioni detentive irrispettose della dignità della persona, è giunta a riconoscere i passi che l'Italia ha compiuto per sanare tale grave criticità".

Latest News