Tutte le ipotesi sulla scomparsa del magnate tedesco sul Cervino

Karl-Erivan Haub

Karl-Erivan Haub

È un miliardario tedesco, il 58enne CEO del gruppo Tegelmann Karl-Erivan Haub, lo sciescursionista tedesco disperso da sabato in Vallese.

Vanno avanti le ricerche di Karl-Erivan Haub, il magnate tedesco di cinquantotto anni disperso ormai da sabato 7 aprile nella zona del Cervino, al confine tra Svizzera e Italia.

Monica Biagini/ Chi è la figlia di Isabella morta tragicamente nel 1999
L'attrice, di recente protagonista di una serie di interviste a " Domenica Live ", aveva avuto un'ischemia lo scorso novembre. Una vita privata drammatica la sua, segnata da vicende sentimentali difficili e da due matrimoni falliti .


I famigliari hanno allertato le forze dell'ordine dopo che il magnate non ha più fatto rientro in albergo. Noi immaginiamo una lunga assenza di mio fratello.

Erede di una ricca famiglia di imprenditori, Amministratore Delegato del gruppo Tengelmann, l'uomo aveva un appuntamento sabato pomeriggio a Zermatt, ma non si è mai presentato. Il manager ha una grande passione per le gare di scialpinismo, e non è da escludere che sia caduto in qualche zona lontana dalle classiche piste. La famiglia ha messo a disposizione "fondi illimitati" per finanziare le difficili ricerche rallentate dal maltempo. "Per sgombrare il campo da ogni dubbio - ha sottolineato Favre - abbiamo bisogno di due giornate con tempo buono che ci consentano di fare accurate ricognizioni in elicottero sul ghiacciaio, ma purtroppo le previsioni sono pessime ancora per domani". Favre ha aggiunto e concluso: "Per le ricerche potrebbero essere utilizzate diverse tecnologie, dal sistema Recco all'apparecchio Artva, anche se la possibilità che quest'ultimo rimanga acceso diventa sempre più remota".

Latest News